Logo antifurtocasa.it Antifurto Casa

La tua guida ai sistemi di allarme

sistemi di difesa


  • Cosa sono i sistemi di difesa attivi?

    nebbiogeniBuonasera,

    leggendo qua e là su web mi sono imbattuto nella presentazione di alcuni prodotti chiamati “sistemi di difesa attiva”, mi riferisco a gas oc e nebbiogeni.

    Tu cosa ne pensi di sistemi del genere e poi, sono legali?

    Grazie per l’attenzione

    Antonello

     

    Ciao Antonello,

    la tua mail mi dà l’opportunità di approfondire un argomento di cui si parla poco.

    I sistemi attivi a cui accenni sono spesso utilizzati per la protezione dei locali; il gas irritante e i nebbiogeni, il cui principio di funzionamento è simile, spesso affiancano un sistema d’allarme, soprattutto nei casi in cui l’abitazione è isolata o il locale manca di un servizio di vigilanza o di intervento immediato da parte delle forze dell’ordine.

    Si consiglia di utilizzare questi sistemi quando la segnalazione sonora di un sistema d’allarme non è sufficiente a spaventare il ladro e/o a farlo scappare, magari perché la casa è isolata e non ci sono vicini o persone che potrebbero fermarlo o avvisare carabinieri o polizia.

    Si tratta, però, di sistemi molto costosi che possono dare problemi installativi soprattutto su case a più piani, inoltre non sono da trascurare i falsi allarmi. Metti caso che per sbaglio entri in casa senza disinserire l’allarme e ti prendi il tempo di tranquillizare i vicini, rispondere al cellulare che suona, magari per colpa del combinatore, a questo punto il gas o la nebbia potrebbero essersi attivati inutilmente. Avresti così un doppio disagio, il fastidio del dopo nebbia o dopo gas in casa, oltre al costo per la ricarica del sistema.

    A mio avviso, l’installazione di sistemi attivi necessita sempre di un’attenta valutazione preliminare!

    Cosa sono i sistemi di difesa attivi?
    4.75 su 4 voti