Logo antifurtocasa.it Antifurto Casa

La tua guida ai sistemi di allarme

Antifurto casa

Scopri l'antifurto casa e gli allarmi per la sicurezza della tua abitazione. Se stai pensando all'acquisto di un antifurto senza fili o di sensori di movimento sei nel posto giusto. Grazie al nostro sito potrai trovare la risposta a tutti i tuoi dubbi sull'antifurto casa. Il nostro team di esperti è a tua completa disposizione per aiutarti nella normali problematiche che puoi incontrare o per aiutarti nella miglior scelta nell'acquisto di un antifurto.

  • Sicurezza condominio non adeguata

    Ed eccoci qua…………mo che si fa?

    E’ meglio la nostra vecchia casetta di campagna o, per stare più sicuri, non sarebbe più opportuno trasferirsi in condominio?

    E’ un bel dilemma,  soprattutto se si pensa quello che sta succedendo in questo periodo così violento in giro per il Paese.

    A questo si aggiunga il fatto che stiamo diventando vecchi ed il gioco è fatto.

    Io e mia moglie, infatti stiamo litigando un giorno si e l’altro pure in quanto dice che staremmo più sicuri in condominio, costringendomi ad acquistare un piccolo appartamento in centro qui a Brescia.

    Visto che ci siamo, per renderlo maggiormente sicuro vorremmo dotarlo di un buon impianto di allarme casa, cosa ci consigliate al proposito?

    Anche siamo quasi anziani,  stiamo spesso in rete e leggiamo molto……ci si può fidare?

    Tonino.

     

    Carissimo Tonino, come non condividere le angosce di tua moglie.

    Stiamo purtroppo attraversando un periodo storico di estrema insicurezza ed appare pienamente legittimo cercarne un po’ per se stessi.

    Non creiamo però inutili allarmismi e cerchiamo di restare obiettivi, analizzando con attenzione le reali necessità del vostro nuovo appartamento.

    Intanto, vi prego di mandarmi in privato una piantina dettagliata della casa per consentirci una oculata valutazione ma tenete conto che in via preliminare, anche voi, servendovi del web potete autonomamente costruire il vostro impianto di allarme casa.

    Oggi in rete operano professionisti seri ed affidabili che, sposando le vostre necessità, sapranno consigliarvi al meglio, offrendovi sicuramente il miglio rapporto qualità/prezzo.

    Iniziate a valutare pertanto e mandateci quanto richiesto, ci sentiremo presto.

     

  • Come funziona preallarme

    Cari amici,  mi ritrovo come al solito, nelle condizioni di chiedervi un consiglio ma…..prima di sbagliare preferisco parlarne con voi.

    In maniera sempre più insistente nell’ultimo periodo, soprattutto in rete, luogo da me prescelto per acquisire informazioni in materia di impianti di allarme e di scurezza domestica in genere, leggo articoli più o meno interessanti sul concetto di difesa preventiva o funzione di preallarme.

    Ora, premesso che opero nel settore della sicurezza e tali concetti sposano integralmente il mio modo di intendere, vorrei approfondire con voi al meglio tale concetto o meglio, capire attraverso le vostre competenze come realizzare bene questa funzione in un nuovo impianto d’allarme.

    Se vi va, parliamone.

    Gino.

     

    Caro amico, magari tutti i nostri lettori avessero ben chiare, come nel tuo caso, certe competenze.

    Siamo infatti più che persuasi che il concetto di sicurezza, anche quella domestica, si fondano solo ed esclusivamente su di un profondo senso di responsabilità dell’individuo e per parlare di funzioni complesse come quelle del preallarme,  bisogna esserne veramente persuasi.

    Si tratta infatti di una funzione tecnico/logistica integrata oseremmo dire che grazie al posizionamento strategico di sensori di rilevazione di eventuali intrusi, consentano al proprietario di casa ed ai suoi occupanti di guadagnare quei minuti preziosi per anticipare la richiesta di intervento alle competenti Forze di Polizia.

    Si tratta di posizionare in maniera intelligente barriere ad infrarossi opportunamente integrate da sensori di movimento piuttosto che da telecamere senza fili tipo BAT CAM  che non lascino agli intrusi la possibilità di operare sui nostri infissi in via preliminare.

    Bisogna essere vigili per essere al sicuro!!

    Complimenti,  e grazie per averci scritto.

     

  • Effrazione lucernari

    Buongiorno amici, da qualche mese ci siamo trasferiti in quello che mia moglie definisce la realizzazione di un sogno…………la nostra nuova casa.

    Questa casetta però, per quanto bellissima e molto ben rifinita, presenta per me alcune criticità in materia di sicurezza domestica che vorrei condividere con voi.

    Si tratta, infatti, di una bella villetta bifamiliare con tetto a spiovente con due lucernari sulle due care da letto principali.

    Sto progettando, anche con l’aiuto della rete un buon impianto di allarme e sono fermo da giorni a cercare di individuare la soluzione migliore per questi due potenziali varchi di accesso.

    Per favore potreste aiutarmi a realizzare un impianto di allarme casa di qualità che tenga conto anche di ciò.

    Resto in trepidante attesa e grazie di cuore.

    Maurizio

     

    Carissimo Maurizio, innanzitutto auguroni carissimi per la vostra nuova casa.

    Inutile anche in questo caso ricordare ai nostri lettori che quando si progetta una nuova casa sarebbe opportuno prevedere anche l’installazione di un buon impianto di allarme.

    Tanto, come evidente, nella maggior parte dei casi, ci si pensa sempre dopo.

    Detto questo, veniamo al problema che vi affligge e devo dire con cognizione di causa non banalmente.

    I lucernari, difatti, quando esistenti costituiscono accessi particolarmente graditi ai malviventi  e per questo motivo vanno adeguatamente tutelati.

    A parer nostro, la migliore garanzia è rappresentata da un sistema multiplo di difesa, rappresentato dalla combinazione operativa di sensori di diversa tipologia.

    Noi andremmo ad installare nel caso in esame sicuramente un sensore ad infrarossi per ambiente, affiancato da magnetici sugli infissi e barriere ad infrarossi che evitino intrusioni.

    Solo un sistema integrato come questo è per noi garanzia di sicurezza integrata.

    Valuta e facci sapere, siamo qui per voi.

  • Kit impianti d’allarme

    Dopo anni ed anni di bricolage, mi trovo nella impellente necessità di provvedere alla sicurezza della mia casa.

    I recenti furti nella zona stanno infatti creando non poche preoccupazioni e non ho intenzione di starmene qui a guardare.

    Sono un assiduo frequentatore del web ed ho avuto modo di leggere molto e bene sull’argomento “Kit impianti d’allarme” e devo dire che mi sono determinato a provarci grazie anche alla competenza ed alla dovizia di particolari che puntualmente vengono forniti a chi legge.

    Non posso spendere una fortuna ma non sottovaluto il problema sicurezza domestica, secondo voi, la mia è una scelta adeguata?

    In particolare a cosa devo stare attento?

    Grazie.

    Livio

     

    Grande Livio, la tua attenzione al problema della sicurezza domestica, sicuramente figlia del grave senso di insicurezza generalmente percepita dalla famiglie in questo periodo, risulta oltremodo apprezzabile.

    E’ chiaro che in periodi di magra come quelli che stiamo attraversando bisogna fare buon viso anche alle difficoltà economiche e fare scelte molto ben ponderate.

    Ottimo pertanto il  tuo orientamento verso un primo impianto d’allarme acquistato in rete, magari in kit.

    Il rapporto qualità prezzo di questi prodotti è oggi in grado di soddisfare esigenze come la tua e vedrai che in rete riuscirai ad ottenere tutta l’assistenza di cui hai bisogno.

    Attento solo alle recensioni sul conto del fornitore…..sono fondamentali per gli acquisti in rete.

    Buona fortuna. A presto.

     

  • Installare impianti di allarme casa può rappresentare una opportunità?

    Buongiorno amici.

    Sono arrivato ormai alla veneranda età di 32 anni, un  diploma ad indirizzo tecnico ma, ahimè nessuna opportunità di lavoro nella mia amata Lucania.

    Da sempre sono stato affascinato dal mondo dell’elettronica ed ultimamente dalle sue molteplici applicazioni in materia di sicurezza domestica.

    Navigo molto su internet e mi sto rendendo conto di quante siano le giovani aziende italiane operanti nello specifico settore con capacità, tenacia ed innovazione tecnologica.

    A tal proposito mi vorrei dare una possibilità, mettendomi in proprio. Si mi piacerebbe installare impianti di allarme per casa ma non sono sicuro di poterlo fare senza aver conseguito un titolo di studio specifico o qualche attestato.

    Sapete dirmi cosa fare per piacere?

    Dino da Potenza.

     

    Finalmente, caro Dino una persona propositiva che non si piange addosso.

    E’ vero oggi il mercato del lavoro non offre molte opportunità di inserimento ma persone dinamiche, capaci e mediamente intelligenti possono senz’altro riuscire a creare qualcosa di interessante.

    Nel settore degli impianti di allarme casa, caro amico non esiste uno specifico titolo di abilitazione professionale anche se molti svolgono questa professione dopo aver conseguito quella da elettricista.

    Per fare questo lavoro, dopo una maturità tecnica come nel tuo caso, serve solo molta buona volontà per approfondire adeguatamente lo specifico argomento, una ottima dose di manualità e tanta ma tanta pazienza e buona volontà.

    Doti queste che in te non mancano sicuramente.

    Vai dunque tranquillamente, usa onestà morale nei confronti dei tuoi clienti, tanta competenza rispetto ai materiali da installare e buon senso……non gusta mai.

    Buona fortuna.

  • Come scegliere il migliore l'impianto di allarme, antifurto casa: consiglio dal vostro blog, forum

    02 febbraio 2014 • Antifurti, Installazione antifurto0 Commenti

    proteggi_casaSalve,
    sto valutando su vari forum i prezzi degli antifurto casa sia senza fili che con i fili, cioè filare. Sto cercando un kit allarme preferibilmente senza fili e sinora i blog mi sono stati molto utili.


    Cercando fra opinioni, recensioni, suggerimenti, varie guide, ho visto che i prezzi sono molto variabili e voglio un consiglio su un impianto anti intrusione sia per casa che per l'ufficio.


    Quindi come faccio ad installare un buon impianto di allarme senza fili? quale è il miglior antifurto casa?


    Meglio gsm, pstn, collegato alla linea fissa, con APP, con sms o senza, via smartphone? lo collego ai carabinieri? usufruisco della detrazione statale sugli impianti antifurti? Quali sensori mettere? e che sirena scelgo?


    Ho già chiesto vari preventivi, ho confrontato prezzi ed offerte, insomma come scegliere un buon antifurto casa?


    Alla fine mi sono orientato per il fai da te cosi' risparmio e ho la massima tranquillità e qualità.


    Per la protezione casa vorrei progettare un antifurto senza fili, ho visto anche dei video su youtube. Quindi vi chiedo qualche consiglio per allarmi per casa e impianti di videosorveglianza per la mia villetta a schiera.


    Consigli?


    Grazie




    Salve,
    benvenuto sul nostro blog che è anche un forum e consente di lasciare commenti, richiedere informazioni ed aiuto sui sistema antintrusione, gli allarmi e gli antifurti per casa sia senza fili ma anche via filo.

    Molti ci chiedono quale sia il miglior sistema di allarme. Ma ovviamente dipende dalla situazione di ciascuno di noi.


    Progettare un impianto antifurto senza fili è semplice e poi farlo da solo.

    Se vuoi, mandaci una piantina della tua casa e ti invieremo qualche consiglio


    A presto

Antifurto casa allarme senza fili: forum blog consigli su www.antifurtocasa.it

Un nuovo blog forum a tua disposizione per consigli e suggerimenti sulle migliori scelte per i sistemi di allarme casa antifurti con e senza fili sto valutando su vari forum i prezzi degli antif...


Inviaci una domanda Scopri la nostra offerta