Logo antifurtocasa.it

Antifurto Casa

La tua guida ai sistemi di allarme

Scopri l'antifurto casa e gli allarmi per la sicurezza della tua abitazione. Se stai pensando all'acquisto di un antifurto senza fili o di sensori di movimento sei nel posto giusto. Grazie al nostro sito potrai trovare la risposta a tutti i tuoi dubbi sull'antifurto casa. Il nostro team di esperti è a tua completa disposizione per aiutarti nella normali problematiche che puoi incontrare o per aiutarti nella miglior scelta nell'acquisto di un antifurto.
  • Impianto d’allarme filare o wireless…..questo il dilemma.

    04 dicembre 2016 • Antifurti, Antifurto wirelessNessun commento

    prev2Buondi, ragazzi  premetto che sono completamente a digiuno di tecnologia  e, soprattutto di quella dedicata alla sicurezza.

    Premesso questo  però, nessuno potrà distogliermi dalla necessità di dotare la mia bella casetta al terzo piano di un impianto d’allarme efficace e facile da installare ed utilizzare.

    Sono però un pochino perplesso, leggo molto ultimamente soprattutto sul web ed ho imparato ad apprezzare  tutte le aziende che si impegnano in questo delicato settore, ma non ancora ben compreso se un impianto d’allarme interamente wireless possa ritenersi affidabile quanto uno filare.

    Che potete dirmi al riguardo? Lo realizzo wireless o filare? Il wireless si può violare?

    Carlo.

     

    Hallo Carlo,

    La tua stima ci onora e, come quella di tutti gli altri lettori ci da la forza di continuare questo lavoro.

    Devo innanzitutto premettere, caro Carlo, che attualmente prrò gli impianti di allarme a tecnologia filare sono quelli più sicuri e difficilmente violabili, molto più difficili da aggredire

    Comunque, considerato l’elevato livello di sicurezza raggiunto dalle tecnologie wireless disponibili sul mercato che, l’ipotesi d’impianto che raggiunga l’obiettivo di un ottimo livello di affidabilità a costi ragionevolmente non impossibili sia quello a tecnologia mista, metà filare e metà wireless.

    Infine, Carlo, devi comunque sapere che se è pur vero che un impianto interamente wireless risulta più delicato sotto il profillo della violabilità, è altrettanto vero che occorrono tecnologie non facili da reperire e, soprattutto non economicamente sostenibili per ladruncoli da quattro soldi.

    Per qualsiasi ulteriore perplessità sull’argomento….scrivici subito!

    A presto

  • Le barriere ad infrarossi sono una difesa adeguata?

    Volumetrico da esterni a tenda bilaterale1Salve e, grazie per quanto potrete fare per aiutarmi a risolvere il mio problema.

    Vivo da sola in una villetta monopiano nell’immediata periferia di Bologna e, recentemente con l’intensificarsi dei furti in appartamento, non riesco più a stare tranquilla, soprattutto durante le lunghe serate invernali.

    Sto pensando di installare un buon impianto di allarme che, peraltro avrei già individuato sul web ad un costo molto ragionevole ma, mi chiedevo se  le barriere ad infrarossi potessero costituire un efficace deterrente ed una difesa perimetrale effettiva lungo il perimetro della mia abitazione.

    Questo tipo di sensore mi permetterebbe d’estate di tenere le finestre aperte  muovendomi liberamente per casa?

    Grazie infinite e buon lavoro.

    Ines

     

    Cara Ines,

    Per fortuna oggi la tecnologia in materia di impianti di allarme ha fatto davvero passi da gigante e, per questo motivo mi sento di poterti tranquillizzare.

    Certo, la difesa attraverso l’impiego di barriere ad infrarosso è possibile oltreché molto ma molto pratica ed efficace, soprattutto in abitazioni come la tua.

    Nello specifico, secondo noi, dovrai installarne una coppia (trasmettitore e ricevitore) ad ogni finestra avendo cura di tarare attentamente la sensibilità per evitare che queste si inneschino al passaggio di foglie svolazzanti o piccoli insetti inviando falsi allarmi in centrale.

    Del resto hai già detto tutto tu, basta consultare con attenzione la rete per trovare ottimi prodotti a prezzi più che ragionevoli di certo parametrati al livello di qualità del prodotto che si intende acquistare.

    Torna pure a scriverci se necessario.

  • Quale garanzia di protezione d’estate con le finestre aperte?

    antifurto infrarossiChe bello, dopo tanti anni di sacrifici in condominio, finalmente siamo riusciti ad affrontare l’acquisto della nostra bella villetta.

    Tanta luce, tanta aria, il sole che entra dappertutto ma….un dubbio atroce ci attanaglia….quando in estate vorremo tenere tutto aperto per far girare aria fresca in casa?  Come ci difenderemo da eventuali tentativi di furto da parte di maleintenzionati?

    Abbiamo ipotizzato perfino le inferriate alle finestre ma…..sarebbe una carcerazione.

    Girando la rete in lungo ed in largo, mi sono convinto che esistono strumenti di tutela che collegati ad un buon impianto di allarme, forniscono sufficienti garanzie di protezione e, nello specifico si tratta di sensori PIR ad infrarossi per esterni con movie-detection  e le famose barriere ad infrarossi da impiegare nelle aree esterne così da ottenere una vera zona di preallarme.

    Mi potrebbe aiutare nella scelta?

    Adalberto da Novara.

     

    Certo Adalberto, è il nostro compito principale quello di guidarvi in una scelta quanto più possibile accurata di un ottimo impianto di allarme.

    Progettare in maniera corretta l’installazione di un antifurto è fondamentale. Il tutto deve  sposare correttamente le nostre esigenze di tutela  in relazione alle caratteristiche della nostra casa.

    Vista la particolare tipologia di immobile da tutelare, condividiamo in toto la scelta dei materiali da te individuati. Infatti le barriere perimetrali ad infrarossi sono veramente eccellenti.

    Esse creano un filo invisibile di protezione che, una volta interrotto invia un segnale di allarme alla centralina che innesca tutte le sue funzioni.

    Tieni presente che queste potranno essere utilizzate anche sui balconi e non si lasciano influenzare innescando falsi allarmi al transito di piccoli animali domestici.

    Ci permettiamo però di aggiungere al tuo progetto dei sensori a tendina per le finestre e PIR ad infrarossi , magari a doppia tecnologia per quando siete fuori casa e volete una tutela a 360 gradi.

    Il tutto chiaramente corroborato da un’ottima centralina  con combinatore telefonico gsm ed un paio di sirene, una interna e l’altra esterna, mi raccomando.

    Un salutone.

  • Vetri ed infrarossi, barriera impossibile?

    sens tendSalve carissimi e, grazie per l’attenzione accordata.

    Mi chiamo Gianni, vivo ad Ivrea ed ultimamente sto fortemente considerando la possibilità di proteggere la mia casa con un buon impianto di allarme.

    Faccio l’operaio e non ho grosse disponibilità economiche, la mia casa è piuttosto grande e per proteggerla dai tentativi di effrazione non vorrei spendere un patrimonio.

    Avevo pensato di cominciare a progettare un impianto adeguato partendo dall’area seminterrata  della casa, dotata di quattro finestre ed un portone di ingresso.

    Mi chiedevo se, piuttosto che mettere sensori magnetici a tutte le aperture, avessi potuto adoperare un singolo sensore PIR ad infrarossi che magari, se capace di oltrepassare i vetri delle finestre, potesse prevenire anche solo gli avvicinamenti.

    Chiedo troppo?

    Grazie.

     

    Buonasera Gianni,

    Innanzitutto devo dirti che in un buon impianto di allarme va bene l’economicità ma bisogna soprattutto garantirsi la tutela.

    Ora veniamo al problema, no i sensori PIR ad infrarosso non attraversano i vetri e, sinceramente l’impiego di un solo sensore che protegga tutta l’area (anche se non molto ampia) mi sembra troppo rischioso a meno che non optiamo per un sensore a capsula da applicare al soffitto.

    Comunque, ti consiglio di considerare seriamente l’utilizzo di sensori magnetici  da applicare ad ogni varco di accesso………….starai molto più tranquillo.

    Un grosso abbraccio

     

  • Impianto di allarme diversificato con videosorveglianza e sensori?

    16 novembre 2016 • Antifurti, Antifurto fai da te1 Commento

    areavideosorvegliataBuonasera,  vengo subito a rappresentare Il problema che mi affligge.

    Ho una bella casa anche se molto isolata, con un recinto basso che in realtà non fornisce alcuna protezione.

    Si erige su due piani, con circa 12 finestre e tre balconi protetti solo da tapparelle, 5 portefinestre che guardano  sul porticato sul quale guarda anche il portone di accesso principale.

    Dopo aver vagato a lungo sul web per ricercare un impianto di allarme che facesse al caso mio, ho convocato due installatori professionisti del settore, ciascuno con la propria filosofia.

    Il primo mi ha consigliato un impianto antifurto interamente wireless con sensori sulle tapparelle, pir a doppia tecnologia con pet-detection, centralina con combinatore telefonico e sirene, una interna ed una esterna.

    L’altro, asserendo che i sensori sulle tapparelle fossero facilmente individuati ed annullati, mi consigliava di realizzare un impianto di allarme interamente basato sulla videosorveglianza dell’intero immobile.

    A questo punto mi sento veramente confuso e disorientato, non so cosa fare.

    Potreste darmi qualche buon consiglio per favore?

    Rino

     

    Buonasera  Rino,

    Anche se oggi   la tecnologia in materia di telecamere ha raggiunto livelli di affidabilità  inaspettati, non credo di poterti consigliare di affidare la tutela della tua casa solo ed esclusivamente ad un sistema di videosorveglianza esterna.

    Questo anche perché siamo in presenza di una casa molto grande con numerosi accessi sia al piano terra che ai piani superiori.

    Concordo invece con un sistema di allarme a tecnologia mista, ovvero accessi tutelati ciascuno con sensori magnetici,  passaggi obbligati ed ambienti vigilati da sensori di tipo volumetrico meglio se motion-detection cui, sicuramente potresti affiancare il giusto numero di telecamere per vigilare dall’esterno ed ottenere in questo modo una sorta di pre-allarme.

    Non risparmiare, infine, sul tipo di centralina da adottare (mi raccomando che sia dotata di combinatore telefonico gsm) e sulle sirene che, al momento opportuno si faranno sentire.

    Comunque, io in rete ho trovato le migliori tecnologie a prezzi veramente ragionevoli.

    A presto.

     

  • Come scegliere il migliore l'impianto di allarme, antifurto casa: consiglio dal vostro blog, forum

    02 febbraio 2014 • Antifurti, Installazione antifurto0 Commenti

    proteggi_casaSalve,
    sto valutando su vari forum i prezzi degli antifurto casa sia senza fili che con i fili, cioè filare. Sto cercando un kit allarme preferibilmente senza fili e sinora i blog mi sono stati molto utili.


    Cercando fra opinioni, recensioni, suggerimenti, varie guide, ho visto che i prezzi sono molto variabili e voglio un consiglio su un impianto anti intrusione sia per casa che per l'ufficio.


    Quindi come faccio ad installare un buon impianto di allarme senza fili? quale è il miglior antifurto casa?


    Meglio gsm, pstn, collegato alla linea fissa, con APP, con sms o senza, via smartphone? lo collego ai carabinieri? usufruisco della detrazione statale sugli impianti antifurti? Quali sensori mettere? e che sirena scelgo?


    Ho già chiesto vari preventivi, ho confrontato prezzi ed offerte, insomma come scegliere un buon antifurto casa?


    Alla fine mi sono orientato per il fai da te cosi' risparmio e ho la massima tranquillità e qualità.


    Per la protezione casa vorrei progettare un antifurto senza fili, ho visto anche dei video su youtube. Quindi vi chiedo qualche consiglio per allarmi per casa e impianti di videosorveglianza per la mia villetta a schiera.


    Consigli?


    Grazie




    Salve,
    benvenuto sul nostro blog che è anche un forum e consente di lasciare commenti, richiedere informazioni ed aiuto sui sistema antintrusione, gli allarmi e gli antifurti per casa sia senza fili ma anche via filo.

    Molti ci chiedono quale sia il miglior sistema di allarme. Ma ovviamente dipende dalla situazione di ciascuno di noi.


    Progettare un impianto antifurto senza fili è semplice e poi farlo da solo.

    Se vuoi, mandaci una piantina della tua casa e ti invieremo qualche consiglio


    A presto

Antifurto casa allarme senza fili: forum blog consigli su www.antifurtocasa.it

Un nuovo blog forum a tua disposizione per consigli e suggerimenti sulle migliori scelte per i sistemi di allarme casa antifurti con e senza fili sto valutando su vari forum i prezzi degli antif...


Inviaci una domanda Scopri la nostra offerta