Logo antifurtocasa.it Antifurto Casa

La tua guida ai sistemi di allarme

Antifurto casa

Scopri l'antifurto casa e gli allarmi per la sicurezza della tua abitazione. Se stai pensando all'acquisto di un antifurto senza fili o di sensori di movimento sei nel posto giusto. Grazie al nostro sito potrai trovare la risposta a tutti i tuoi dubbi sull'antifurto casa. Il nostro team di esperti è a tua completa disposizione per aiutarti nella normali problematiche che puoi incontrare o per aiutarti nella miglior scelta nell'acquisto di un antifurto.

  • Ma quando scatta l’allarme….non è già tardi?

    Buonasera,  vi scrivo dalla profonda periferia di Pescara ed oramai sto pensando di vendere casa, a meno di riuscire a risolvere il problema dei furti o tentativi di furto dentro casa.

    In sei mesi mi sono entrati in casa quattro volte e, pur non essendoci più nulla da rubare, continuano a farlo indisturbati, nonostante la presenza di un allarme casa abbastanza valido.

    Qui da noi, purtroppo, ora che una pattuglia delle Forze dell’Ordine, per quanto solerte ti raggiunga, occorrono almeno venti minuti, un tempo spaventoso durante il quale rischi di svegliarti dal sono e di trovarti di fronte i ladri in casa.

    Siamo spaventati ma, prima di abbandonare il quartiere vorremmo capire se si può fare qualcosa per questo problema.

    Ad esempio, secondo voi, in una casetta come la nostra con un giardinetto intorno, cosa potrei realizzare per anticipare le loro mosse? Almeno da mettermi nelle condizioni di guadagnare tempo e chiamare la Polizia?

    Grazie di cuore.

    Roberto.

     

    Ciao Roberto, un abbraccio solidale innanzitutto.

    Lo scoramento è comprensibile e noi siamo dalla parte di chi come te non vuole dichiararsi sconfitto e, al contrario, combattere contro queste situazioni.

    Analizzando con attenzione la planimetria della tua casa, siamo arrivati alla conclusione che solo un’adeguata funzione di preallarme, realizzata all’esterno dell’abitazione, possa raggiungere lo scopo di farti guadagnare tempo utile prima che il malintenzionato si porti all’interno dell’abitazione.

    Il nostro consiglio è quello di acquistare in rete da una nota azienda tua corregionale un congruo numero di BAT CAM  (telecamere completamente senza fili), caratterizzate dalla totale indipendenza energetica da cavi che possono essere nascoste in punti studiati del giardino.

    Questa è la cosiddetta funzione di preallarme che ti consentirà di raggiungere lo scopo, augurandoci ovviamente che non ce ne sia più bisogno.

    Buona fortuna.

     

  • Gli allarmi casa in kit saranno validi?

    Buongiorno amici,  meno male che almeno voi potete darci consigli disinteressati.

    Mi chiamo Sandro e vivo a Bologna in un modesto appartamento in periferia.

    Facendo l’operaio sono spesso fuori casa per i turni, anche notturni ed ultimamente sono molto preoccupato per la presenza di un campo Rom a poche centinaia di metri dalla mia casa.

    Si lo so, non bisogna essere razzisti, fare di tutta l’erba unfascio….bla, bla..bla e chi più ne ha più ne metta, magari dall’alto della propria villa super protetta.

    Comunque, chi deve poi difendersi da queste situazioni, come voi soprattutto ben sapete, siamo noi gente di tutti i giorni che abitiamo le affollate periferie cittadine.

    Ma vengo al cuore del problema, pochi soldi e necessità comunque presente di realizzare un impianto antifurto casa pratico ed efficiente.

    La casa è piccina, due finestre, un balcone ed una porta di accesso, cosa posso fare per risparmiare senza comprare prodotti scadenti?

    Grazie

     

    Ola Sandro, quanta verità nelle parole di chi come te (e come noi), costretto a vivere la quotidianità, si trova a fare i conti con queste situazioni.

    Non preoccuparti, hai comunque spiegato benissimo le tue esigenze di protezione e cercheremo di aiutarti.

    Innanzitutto devi sapere che oggi è possibile, consultando il web, trovare impianti di allarme e relativi componenti a prezzi veramente molto accessibili e, come nel tuo caso anche in KIT preconfigurati.

    Parlo di Kit proprio perché contattando direttamente queste aziende che operano in rete, potranno comporre con te l’impianto ed inviartelo completamente preconfigurato, pronto per il montaggio a parete.

    Affacciati fiducioso a questa realtà e comunicaci eventuali ulteriori necessità.

    Buona fortuna.

  • E’ possibile vigilare in casa dall’ufficio?

    13 febbraio 2017 • Antifurti, Antifurto wireless4 Commenti

    Ciao ragazzi,  come va? Sono una vostra assidua lettrice e, grazie ai vostri consigli sto cominciando a muovere i primi passi nel mondo della sicurezza domestica, non disdegnando i primi rudimentali esperimenti di domotica applicata al settore.

    Vengo e mi spiego, sono single ma ho una bimba di sei anni che molto spesso per ragioni di lavoro lascio da sola in casa a fare i compiti.

    Non sono distante, solo un paio di isolati ma a me sembrava impossibile trovare la giusta tranquillità e così mi sto ingegnando per realizzare un impianto di allarme casa che, pur inserito, consenta alla piccola di muoversi liberamente dentro casa ed a me di vigilare all’interno direttamente dal mio telefonino quando sono in ufficio.

    A me sembra fattibile, ma da dove comincio?

    Grazie.

    Adele.

     

    Cuore di mamma……..come si può darti torto, nessuno di noi, a parità di condizioni, si sentirebbe veramente al sicuro.

    Non devi comunque preoccuparti, c’è sempre una soluzione e tu ha individuato la via giusta.

    Da quello che scrivi, diamo per scontato che tu sia una persona sicuramente al passo coi tempi e pratica della rete.

    Allora, come primo approccio bisognerà trovare in rete un’azienda nel settore degli allarmi casa con la quale poter interagire (credimi, esiste una piccola azienda abruzzese eccezionale) con te nella progettazione di questo tipo di impianto.

    Nella realtà si tratterebbe di un impianto, parzializzato in zone ed integrato con un numero adeguato di telecamere da interno, che connesso ad una rete wifi ti consegni la possibilità di accedere in ogni momenti (anche solo in modo virtuale) all’interno della tua casa.

    La possibilità per tua figlia di girare liberamente dentro casa ad allarme inserito poi è questione semplice, ottenibile attraverso l’inserimento dei soli sensori perimetrali.

    Ottimo ed efficace.

    Buona fortuna.

     

  • Progettare ex novo un impianto antifurto?

    09 febbraio 2017 • Antifurti, Antifurto fai da te1 Commento

    Allora, amici carissimi, vengo direttamente al nocciolo del problema.

    Sono andato finalmente in pensione e, considerata la mia innata vocazione agricola, con la liquidazione ho deciso di comprare un piccolo casolare di campagna con annesso terreno agricolo.

    Sono oramai tre volte però  che vi torno per svolgere le mie attività e, puntualmente ritrovo la porta forzata e tutti gli attrezzi agricoli spariti.

    Il dilemma è:  compro un fucile  o investo sul un impianto antifurto, che dite?

    Fedele.

     

    Caro Fedele, dal nome credo di intuire che tipo di lavoro tu abbia fatto prima di andare in pensione, scherzo ovviamente.

    Purtroppo il problema che ci stai rappresentando riguarda sempre più spesso i nostri amici agricoltori alle prese con orde di sbandati che la notte per tirare su qualche soldo non esitano a rubare anche cose modeste come gli attrezzi della specie.

    Il problema è sicuramente risolvibile ma vorremmo preliminarmente capire se abbiamo la disponibilità o meno di fonti di energia o meno per alimentare il tuo impianto antifurto.

    Per questo motivo, ti invito a riscriverci indicando maggiori particolari ed allegare, se possibile, una planimetria dei luoghi.

    Non preoccuparti, vedrai che la risolviamo.

    Auguri.

  • Sensori PIR e luce solare.

    05 febbraio 2017 • Antifurti, Installazione antifurto3 Commenti

    Buongiorno amici, sono Diego.

    Premetto che sono un buon hobbista e ho installato da solo il mio primo impianto di allarme casa nella nostra nuova casetta di campagna.

    Questa, piccola ma molto curata è dotata di una corte esterna e di un portico lungo tutto il suo perimetro.

    Per difendere questa parte della casa, ho adottato sensori PIR da esterno che fino ad oggi hanno fatto egregiamente il proprio  dovere ma, in questo periodo  dell’anno, con il sopraggiungere della bella stagione, non so perché mi stanno facendo impazzire generando continui falsi allarmi che mi hanno costretti al temporaneo distacco.

    Non sono tranquillo però senza la loro vigilanza esterna e vorrei un piccolo aiutino da voi.

    Grazie.

     

     

    Olà Diego, anche tu…….come molti altri alle prese con i problemi della bella stagione.

    Scherzo chiaramente non preoccuparti.

    Come avrai ben immaginato, infatti,  con l’arrivo dell’estate (ma già in primavera) cambia l’inclinazione dei raggi solari e la loro intensità.

    E’ immaginabile quindi che quanto sta accadendo ai tuoi sensori sia determinati dall’angolo di incidenza di questi rispetto alla loro lente.

    Nessuna paura allora Diego, un pizzico di pazienza e dovrai cambiare uno per uno la loro inclinazione in modo da neutralizzare anche solo parzialmente il fenomeno e vedrai che riprenderanno a funzionare adeguatamente.

    Un consiglio,  svolgi questa operazione nel momento di massima esposizione solare mi raccomando.

    In questo modo potrai orientarli per bene quando sono maggiormente esposti.

    Buon lavoro.

  • Come scegliere il migliore l'impianto di allarme, antifurto casa: consiglio dal vostro blog, forum

    02 febbraio 2014 • Antifurti, Installazione antifurto0 Commenti

    proteggi_casaSalve,
    sto valutando su vari forum i prezzi degli antifurto casa sia senza fili che con i fili, cioè filare. Sto cercando un kit allarme preferibilmente senza fili e sinora i blog mi sono stati molto utili.


    Cercando fra opinioni, recensioni, suggerimenti, varie guide, ho visto che i prezzi sono molto variabili e voglio un consiglio su un impianto anti intrusione sia per casa che per l'ufficio.


    Quindi come faccio ad installare un buon impianto di allarme senza fili? quale è il miglior antifurto casa?


    Meglio gsm, pstn, collegato alla linea fissa, con APP, con sms o senza, via smartphone? lo collego ai carabinieri? usufruisco della detrazione statale sugli impianti antifurti? Quali sensori mettere? e che sirena scelgo?


    Ho già chiesto vari preventivi, ho confrontato prezzi ed offerte, insomma come scegliere un buon antifurto casa?


    Alla fine mi sono orientato per il fai da te cosi' risparmio e ho la massima tranquillità e qualità.


    Per la protezione casa vorrei progettare un antifurto senza fili, ho visto anche dei video su youtube. Quindi vi chiedo qualche consiglio per allarmi per casa e impianti di videosorveglianza per la mia villetta a schiera.


    Consigli?


    Grazie




    Salve,
    benvenuto sul nostro blog che è anche un forum e consente di lasciare commenti, richiedere informazioni ed aiuto sui sistema antintrusione, gli allarmi e gli antifurti per casa sia senza fili ma anche via filo.

    Molti ci chiedono quale sia il miglior sistema di allarme. Ma ovviamente dipende dalla situazione di ciascuno di noi.


    Progettare un impianto antifurto senza fili è semplice e poi farlo da solo.

    Se vuoi, mandaci una piantina della tua casa e ti invieremo qualche consiglio


    A presto

Antifurto casa allarme senza fili: forum blog consigli su www.antifurtocasa.it

Un nuovo blog forum a tua disposizione per consigli e suggerimenti sulle migliori scelte per i sistemi di allarme casa antifurti con e senza fili sto valutando su vari forum i prezzi degli antif...


Inviaci una domanda Scopri la nostra offerta