Logo antifurtocasa.it Antifurto Casa

La tua guida ai sistemi di allarme

Antifurto casa

Scopri l'antifurto casa e gli allarmi per la sicurezza della tua abitazione. Se stai pensando all'acquisto di un antifurto senza fili o di sensori di movimento sei nel posto giusto. Grazie al nostro sito potrai trovare la risposta a tutti i tuoi dubbi sull'antifurto casa. Il nostro team di esperti è a tua completa disposizione per aiutarti nella normali problematiche che puoi incontrare o per aiutarti nella miglior scelta nell'acquisto di un antifurto.

  • E se facessi tutto da solo?

    23 gennaio 2017 • Antifurti, Antifurto fai da teNessun commento

    Con l’hobbistica me la cavo veramente molto bene e sto pensando di applicare queste mie capacità all’installazione di un mio nuovo impianto di allarme senza fili, pur essendo un pochino scettico vorrei provare, voi cosa ne dite?

    Mi attanagliano diverse perplessità del tipo:

    Dove posso comprare a buon prezzo?

    Sarò veramente capace di fare da solo oppure farei meglio a chiamare un professionista?

    Se lo monta un professionista l’impianto è veramente al sicuro da ingerenze se ho messo telecamere?

    Allora mi sono convinto. Andrò in rete e cercherò i migliori professionisti del settore degli allarmi casa.

    Sono convinto che spenderò meno di un terzo di quello che mi ha richiesto un installatore qui a Bergamo e con quello che recupero con le detrazioni fiscali, mi costerà veramente poco.

    Lo faccio?

    Walter.

     

     

    Carissimo Walter, le tue considerazioni sono da professionista del settore.

    Infatti tutto quello che hai valutato corrisponde al vero.

    Sarai sicuramente in grado di individuare in rete il prodotto migliore per la tua abitazione al prezzo più accattivante ma, ricordati di proteggere adeguatamente ogni varco senza lesinare sui sensori.

    Compra sempre prodotti di qualità con una buona centrale con combinatore gsm ed un buon numero di sirene.

    Ricorda infine le modalità corrette di pagamento per accedere alle detrazioni fiscali.

    Un abbraccione e buon lavoro.

  • I miei cuccioli e l’impianto di allarme casa.

    Buonasera amici carissimi,  sono Lara e vi  scrivo dalla provincia romana.

    E’ un periodo nero per me, perché  bruttissimi fatti di cronaca vedono protagonista la mia zona e non so a che santo votarmi per avere un pochino di tranquillità in casa.

    Vivo sola da tre anni dopo la separazione e mi fanno compagnia un labrador ed una gattina bellissima che ostacolano per il momento le opzioni da me prese in considerazione per un impianto di allarme ad uso domestico.

    Ho girato tantissimo sul web ma non riesco ad orientare correttamente le mie scelte, potete aiutarmi?

    Tenete presente che vivo in un appartamentino al primo piano con due balconi.

    Vi ringrazio sin da ora.

     

     

    Cara amica, chi ti scrive purtroppo è a conoscenza di quanto accade dalle tue parti e non solo.

    E’ vero, le cronache ci consegnano situazioni terrificanti che, in ogni casi però, non devono impedirci di reagire in maniera coerente e determinata al fenomeno.

    Allora, esaminata la piantina della tua casetta, ci permettiamo innanzitutto di consigliarti una tecnologia wireless visto che non hai predisposizione.

    Poi magnetici di qualità su ogni infisso e sulla blindata, un sensore volumetrico dotato di tecnologia PET MOTION all’interno per evitare falsi allarmi dovuti al passaggio dei cuccioli.

    Il tutto come sempre connesso ad un’ottima centrale con combinatore gsm e due sirene (una all’interno).

    In ultima analisi, se vuoi, metterei due barriere ad infrarossi a difesa dei due balconi.

    A presto.

  • Come garantire la difesa del piano terra?

    Ragazzi non ridete, vi prego, sto inguaiato………..

    Mi so fatto la casa grande, in campagna ma ho finito tutti i soldi e mi sono accorto solo ora che forse non sarebbe sbagliato pensare di montare un impiantino di allarme che tuteli otto tra finestre e balconi, un patio enorme all’esterno ed un portoncino blindato per l’accesso al piano terra, senza dimenticare il box  per la mia moto.

    Lo so, avrei dovuto pensarci prima ma non potrei secondo voi risolvere tutto con un paio di sensori magari di quelli nelle scatole che ho visto al supermercato?

    Grazie.

    Italo.

     

    Caro Italo, sei davvero forte,  ma consolati, almeno tu seppure in ritardo ci hai pensato in qualche misura all’argomento sicurezza.

    Grazie per averci mandata in privato la piantina della tua casa che, per ovvi motivi di sicurezza non pubblicheremo ma, il primo consiglio che sentiamo di darti in questa circostanza è quello di capire che seppure con molta oculatezza qualche soldino lo dovrai mettere in conto.

    E si amico mio le famose nozze con i fichi secchi non si possono fare, tantomeno in questo caso.

    Ti consigliamo pertanto di cominciare a rovistare sul web alla ricerca di un fornitore serio e competente che sappia garantirti il miglior rapporto qualità prezzo e con lui cerca di costruire qualche preventivo.

    Vedrai le offerte di fine anno potranno sostenerti e sicuramente riuscirai a trovare quello che cerchi.

    Ricorda però Italo, ad ogni accesso deve corrispondere adeguata difesa, non lasciare nulla al caso.

    Torna a scriverci pure quando vuoi amico mio.

  • Casa nuova, muri vecchi e vecchi problemi……….

    Sono profondamente arrabbiata e vi  scrivo all’insaputa di mio marito.

    Dopo dieci anni di matrimonio felice, tanti sacrifici insieme, in concomitanza con la scomparsa dei miei suoceri, mio marito ha deciso di voler tornare a vivere nella sua vecchia casa paterna.

    Peccato però si tratti di una casa al centro del rione antichissimo di Bari vecchia, con terrazzino di proprietà confinante con altri perfetti sconosciuti, porte che andrebbero giù con un soffio e muri spessi un metro.

    Il mio out-out è chiaramente stato che l’argomento si poteva affrontare solo in presenza di un impianto di allarme tipo Fort Knox ma, in questo periodo le nostre disponibilità non sono al massimo del loro splendore, ragione per la quale mi sono determinata a chiedervi aiuto.

    Che si fa in questi casi?

    Grazie

    Flora.

     

    Bella domanda, carissima Flora, che si fa???

    Allora, cominciamo con il dire che la posizione e la distribuzione strategica dal punto di vista difensivo dell’immobile non sono particolarmente facili da gestire ma, con un pochino di attenzione possiamo farcela.

    Partendo dal presupposto che questo immobile non appare dotato di alcuna predisposizione per il passaggio di cavi per un eventuale impianto filare, dovremo innanzitutto optare per un altrettanto valido sistema wireless.

    Detto questo, comincerei con il posizionamento di barriere ad infrarosso sul terrazzino di proprietà in funzione di preallarme, posizionando poi i classici sensori magnetici ad ogni infosso ed un paio di sensori volumetrici nei posti di maggior transito.

    Mi raccomando sempre almeno due sirene, delle quali una all’esterno ed una buona centrale di allarme con combinatore gsm che ci avvisi in caso di necessità.

    Per contenere al massimo i costi, infine, il consiglio più sensato che possimao darti è quello di cercare attentamente sul web.

    Solo lì, secondo noi troverai il miglior compromesso prezzo/qualità.

    Buona fortuna.

  • E per le inferriate quali sensori?

    05 gennaio 2017 • Antifurti, Antifurto fai da te3 Commenti

    Buondi, vi scrivo dalla Sicilia, terra amatissima ma nella quale oramai bisogna difendersi da tutto.
    In questo contesto, mi piacerebbe chiedervi, visto che ho appena installato delle grate di protezione in metallo a ciascuna delle finestre della mia abitazione al mare a Mondello (PA), se esistono sensori in grado di rilevare eventuali vibrazioni derivanti da tentativi di effrazione con azioni di taglio del metallo.

    Questo perché mi dicono che sarebbero poco affidabili.

    Cosa mi potete dire in merito?

    Lindo.

     

    Caro Lindo, premetto dicendoti che io adoro la Sicilia ed i suoi splendidi abitanti.

    Detto questo, restiamo con i piedi per terra ed affrontiamo il toro per le corna.

    Effettivamente è vero esistono in commercio sensori a vibrazione in grado di rilevare eventuali tentativi di taglio delle inferriate.

    Devo però a tal proposito farti notare che questi hanno necessità di essere tarati con attenzione uno ad uno per evitare frequenti quanto inutili falsi allarmi.

    Detto questo, io integrerei il sistema di allarme casa con degli ottimi sensori a tendina che potrebbero scongiurare adeguatamente qualsiasi evento.

    Un salutone.

  • Come scegliere il migliore l'impianto di allarme, antifurto casa: consiglio dal vostro blog, forum

    02 febbraio 2014 • Antifurti, Installazione antifurto0 Commenti

    proteggi_casaSalve,
    sto valutando su vari forum i prezzi degli antifurto casa sia senza fili che con i fili, cioè filare. Sto cercando un kit allarme preferibilmente senza fili e sinora i blog mi sono stati molto utili.


    Cercando fra opinioni, recensioni, suggerimenti, varie guide, ho visto che i prezzi sono molto variabili e voglio un consiglio su un impianto anti intrusione sia per casa che per l'ufficio.


    Quindi come faccio ad installare un buon impianto di allarme senza fili? quale è il miglior antifurto casa?


    Meglio gsm, pstn, collegato alla linea fissa, con APP, con sms o senza, via smartphone? lo collego ai carabinieri? usufruisco della detrazione statale sugli impianti antifurti? Quali sensori mettere? e che sirena scelgo?


    Ho già chiesto vari preventivi, ho confrontato prezzi ed offerte, insomma come scegliere un buon antifurto casa?


    Alla fine mi sono orientato per il fai da te cosi' risparmio e ho la massima tranquillità e qualità.


    Per la protezione casa vorrei progettare un antifurto senza fili, ho visto anche dei video su youtube. Quindi vi chiedo qualche consiglio per allarmi per casa e impianti di videosorveglianza per la mia villetta a schiera.


    Consigli?


    Grazie




    Salve,
    benvenuto sul nostro blog che è anche un forum e consente di lasciare commenti, richiedere informazioni ed aiuto sui sistema antintrusione, gli allarmi e gli antifurti per casa sia senza fili ma anche via filo.

    Molti ci chiedono quale sia il miglior sistema di allarme. Ma ovviamente dipende dalla situazione di ciascuno di noi.


    Progettare un impianto antifurto senza fili è semplice e poi farlo da solo.

    Se vuoi, mandaci una piantina della tua casa e ti invieremo qualche consiglio


    A presto

Antifurto casa allarme senza fili: forum blog consigli su www.antifurtocasa.it

Un nuovo blog forum a tua disposizione per consigli e suggerimenti sulle migliori scelte per i sistemi di allarme casa antifurti con e senza fili sto valutando su vari forum i prezzi degli antif...


Inviaci una domanda Scopri la nostra offerta