Logo antifurtocasa.it Antifurto Casa

La tua guida ai sistemi di allarme

contemporaneamente


  • Falsi allarmi in giardino

    04 Marzo 2014 • Antifurti, Sensori perimetrali1 Commento

    installatoreCiao,

    innanzitutto complimenti per la professionalità che dimostri in ogni risposta, professionalità di cui oggi approfitto anch’io!

    Vorrei un suggerimento per la protezione esterna di una piccola casa singola. Da un po’ di tempo sto sperimentando un sensore da esterno a doppia tecnologia, ma non sono per niente soddisfatto per via dei numerosi falsi allarmi che si verificano.

    Cercando di ridurli, ho pensato di proteggere l’area con un doppio sensore con orientamento contrapposto, in modo che le interferenze non incidano su entrambi contemporaneamente.

    I sensori lavorano in AND, cioè fanno scattare l’allarme solo se entrambi rilevano contemporaneamente, o nell’arco di pochi secondi, un’intrusione. Non sono certo di avere la possibilità di prolungare il segnale di allarme, se non avessi questa possibilità cosa potrei fare? E poi, secondo te, è un buon sistema per ridurre i falsi allarmi senza allentare la sicurezza?

    Grazie mille

    Simone

     

    Ciao Simone,

    se vuoi un mio parere non credo sia necessario ricorrere ad un altro sensore, ti basterebbe far funzionare meglio quello che hai già.

    Innanzitutto controlla che sia impostato sulla modalità AND, perché se il problema è il sole e l’irraggiamento basso e diretto sulla lente allora è strano che scatti anche la microonda. Se invece la causa del problema è un’altra, allora non risolveresti nulla aggiungendone un secondo, ma ne ridurresti solo la sicurezza.

    Stai tranquillo, potrebbe trattarsi solo di un guasto del sensore o di un errore nel settaggio di programmazione.

    Falsi allarmi in giardino
    4.5 su 2 voti

  • Sensori a doppia tecnologia

    28 Novembre 2013 • Antifurti, Sensori perimetraliNessun commento

    sensore_doppia_tecnologiaBuongiorno,

    per la protezione della mia villetta ho installato un sensore a doppia tecnologia, devo confessare che in questi pochi mesi mi sono trovato male…troppi falsi allarmi!

    Allora mi è venuto in mente che per ridurli potrei proteggere la stessa area con un doppio sensore, li orienterei in maniera contrapposta, in modo che le eventuali interferenze dell’ambiente esterno (sole, principalmente) non li influenzino contemporaneamente. Farei operare i sensori in modalità AND, facendoli scattare solo se tutti e due rilevano un’intrusione (contemporaneamente o nell’arco di 30-40 secondi).

    C’è la possibilità di prolungare il segnale di allarme per un determinato lasso di tempo? Se così non fosse, si potrebbe utilizzare un relè a disseccitazione ritardata?

    Non so se così ridurrò di molto i falsi allarmi, ma almeno è qualcosa.

    Rocco

     

    Ciao Rocco,

    potresti risolvere i tuoi problemi facendo funzionare meglio il sensore che hai, senza doverne installare un secondo.

    Innanzitutto, verifica che la modalità attualmente utilizzata per il funzionamento del sensore sia AND. Dato che dici che la principale causa di falsi allarmi è il sole, non capisco come mai scatti la microonda; ammesso e non concesso che l’irraggiamento basso e diretto sulla lente causi una segnalazione dell’IR, non c’è motivo per cui il sole generi disturbo sulla MW.

    Se queste sono le condizioni, aggiungendo un secondo sensore e allungando la “finestra temporale” andresti a rendere nullo il livello di sicurezza.

    Per essere sicuri contatta un tecnico, magari si tratta di un guasto del sensore o di un errore nei settaggi di programmazione.

    Sensori a doppia tecnologia
    4.82 su 11 voti