Logo antifurtocasa.it Antifurto Casa

La tua guida ai sistemi di allarme

temperature


  • Sensori infrarosso e temperature rigide

    termometroSalve,

    stavo cercando notizie sull’installazione di sensori infrarosso, via radio e via filo, in zone di montagna, destinate a sfiorare di anche -20°, ma non ho trovato nulla. Sai dirmi se i sensori a tenda via radio sono in grado di funzionare a queste temperature? C’è qualche soluzione particolare per una casa che non viene regolarmente scaldata?

    Ti ringrazio

    Tonino

     

    Ciao Tonino,

    mi hai posto una domanda delicata. Ti spiego: il problema non sta tanto nel funzionamento del sensore infrarosso in condizioni rigide, quanto nella certificazione dei componenti elettronici del circuito di controllo. In parole povere, un sensore è certificato in base alle specifiche tecniche dei singoli componenti e poiché si tratta di prodotti utilizzati per applicazioni standard, le temperature garantite vanno dai -2° a +40°. Per questi motivi farai difficoltà a trovare sul mercato prodotti certificati per temperature diverse e se ci riuscirai di certo avranno costi maggiori.

    Per rispondere alle tue domande, posso dire che sì, esistono sensori capaci di funzionare a temperature come -15/20 gradi, si tratta di prodottti per l’esterno che puoi montare anche all’interno, ma ci sono anche molti prodotti standard che, nonostante non siano certificati per funzionare a temperature molto rigide, non danno nessun tipo di problema quando si comincia a scendere sotto lo zero. Anzi, per esperienza, posso dirti che sono sempre le temperature elevate a dare maggior fastidio. Io fossi in te farei una prova con un sensore infrarosso tradizionale, per capire come va!

    Tienimi aggiornato

    Sensori infrarosso e temperature rigide
    4.67 su 3 voti