Logo antifurtocasa.it Antifurto Casa

La tua guida ai sistemi di allarme

batterie ricaricabili


  • Sistema antifurto wireless e batterie

    02 Luglio 2014 • Antifurti, Batterie2 Commenti

    sensori_wirelessBuongiorno,

    io vorrei comperare un sistema antifurto wireless perché non ho nessuna possibilità di installarne uno filare. Vorrei che avesse un combinatore, una sirena esterna e una tastiera, mentre per i sensori ce ne vorranno almeno una ventina, oltre a 2 volumetrici. Sono sinceramente spaventato dalle batterie da sostituire ciclicamente, sia per costi che per tutto il resto. E’ vero che le batterie al litio durano almeno quattro anni? Ci sono delle batterie ricaricabili compatibili con l’impianto?

    Grazie

    Donatello

     

    Salve Donatello,

    per la mia esperienza posso dirti che le batterie durano quanto indicato, ma molto dipende anche dal funzionamento del sensore. Se per esempio il sensore è installato in un negozio o in un ufficio e le persone sono costrette a passarci davanti tutto il tempo….beh non c’è energy saving che tenga, le batterie non durano il tempo indicato dalla casa costruttrice.

    Per quanto riguarda le batterie compatibili, diciamo che tutte lo sono, ovviamente la casa costruttrice consiglia le proprie, perché di quelle può garantire caratteristiche e durata. Se vuoi, puoi fare una prova sostituendo una batteria con una ricaricabile e monitorarla per vedere tu stesso le differenze in termini di consumo.

    Sistema antifurto wireless e batterie
    4.68 su 5 voti

  • Confusione tra pile e batterie

    07 Aprile 2014 • Antifurti, Batterie1 Commento

    batterieBuongiorno,

    ho un impianto antifurto a cui è mancata la corrente, giustamente la centralina mi segnala un errore dovuto alla batteria scarica, ma una volta tornata la corrente tutto è tornato nella norma…ora non so che fare: le pile vanno cambiate oppure no?

    Ringrazio e saluto

    Giovanni

    Ciao Giovanni,

    precisiamo che per batteria si intende l’alimentazione secondaria della centrale o della sirena, sono batterie ricaricabili al piombo che vengono usate sia negli impianti via cavo che in quelli senza fili.

    La durata di una batteria è strettamente collegata  alle condizioni di utilizzo – temperatura, umidità, ecc – in media può durare dai due/tre anni a un massimo di sei. In ogni caso io consiglio sempre di farle controllare una volta l’anno, per accertarsi che il circuito di ricarica funzioni correttamente.

    Discorso diverso sono le pile che alimentano sensori e periferiche degli impanti wireless, sono pile alcaline o al litio non ricaricabili, che vanno sostituite, in media, ogni due/tre anni.

    Ora, per quanto riguarda la segnalazione della tua centrale credo si tratti di un’anomalia di batteria bassa, cioè che la batteria è sotto la soglia minima di carica necessaria per alimentare l’intero impianto. Falla controllare, se risultata ricaricata allora non c’è bisogno di sostituirla, altrimenti sarà meglio cambiarla.

    Confusione tra pile e batterie
    4.75 su 4 voti