Logo antifurtocasa.it Antifurto Casa

La tua guida ai sistemi di allarme

Protezione perimetrale


  • Protezione perimetrale e volumetrica per villa

    furti_villaCiao,

    ti seguo e mi complimento per il blog. Scrivo perché io e mio marito stiamo cercando un sistema antifurto wireless per una villa indipendente con due piani e uno interrato.

    Non siamo esperti e abbiamo preferito affidarci a dei tecnici che ci hanno fornito soluzioni molto diverse tra loro.

    Il primo propone un impianto con 12 sensori a infrarossi attivi da posizionnare sui muri di casa a circa 2,5 metri da terra. Di questo sistema non ci convince il numero di sensori.

    Il secondo propone 4 rilevatori di movimento a due sensori, da montare su paletti di un metro, a cui va aggiunto un rilevatore bidirezionale da mettere su un lato della casa, sempre a un metro d’altezza da terra. Questo secondo sistema, secondo noi, non tiene ben conto di tutti i punti sensibili dell’abitazione.

    Vorremmo un terzo parere, ma siamo anche consapevoli che per una buona scelta è necessario per noi farci un’idea di come funzionano questi prodotti e di come sia più giusto posizionarli!
    Puoi darci una mano?

    Grazie

    Ilaria e Giuseppe

     

    Salve a tutti,

    la situazione che descrivete non è molto chiara, soprattutto perché non capisco quale sia la struttura della casa e soprattutto quali sono i punti più sensibili.

    In ogni caso, mi pare di capire che le proposte che avete ricevuto fanno riferimento alla sola protezione perimetrale e, se mi seguite, sapete che non sono mai d’accordo con chi non affianca il perimetrale a una buona protezione volumetrica.

    Inoltre, una villa a più piani può avere molti punti d’accesso e affidandosi al solo perimetrale ci si espone maggiormente ai tentativi di sabotaggio, frequenti all’esterno.

    Io fossi in voi, opterei per la protezione dei varchi attraverso sensori a tenda o barrierine a stilo e solo dopo aggiungerei sensori o barriere per l’esterno. Al tutto vanno sommati dei volumetrici per l’interno da installare “a trappola”, ossia nelle zone di passaggio o più a rischio.

    Sul fatto di conoscere meglio i componenti mi trovate d’accordo, una buona ricerca on line prima dell’acquisto è consigliata…tanto ormai avete le giuste dritte!

     

    Protezione perimetrale e volumetrica per villa
    4.4 su 8 voti

  • Protezione perimetrale per la casa al mare

    sisma-interratoBuonasera,

    ti scrivo perché vorrei chiederti come potrei proteggere al meglio la mia casa al mare. Vorrei una protezione perimetrale, magari sensori a tenda e una protezione per il giardino, abbastanza esteso.

    Ho letto di cavi da interrare che, per effetto delle vibrazioni sul terreno, fanno scattare l’allarme.

    Consigli? Suggerimenti?

    Grazie, Claudia

     

    Ciao Claudia,

    hai le idee molto chiare! I sensori a tenda per la protezione perimetrale sono ok, se non hai fatto realizzare una predisposizione puoi optare per sensori via radio, altrimenti scegli i via cavo che ti fanno anche risparmiare un po’.

    Ottima anche la soluzione dei cavi da interrare, sono cavi che permettono, anche in ambienti perturbati, di avere affidabilità e pochi falsi allarmi, attenzione però perché non sono così semplici da installare.

    Fossi in te non trascurerei la sicurezza all’interno dell’abitazione, valuta l’acquisto di un paio di volemetrici da posizionare a “trappola” e di un combinatore telefonico.

    Buona fortuna!

    Protezione perimetrale per la casa al mare
    4.5 su 2 voti