Logo antifurtocasa.it Antifurto Casa

La tua guida ai sistemi di allarme

sistemi di videosorveglianza


  • Espandere un sistema di videosorveglianza

    alta_videosorveglianzaSalve,

    la questione che vorrei sottoporti riguarda la mia casa al mare e delle telecamere di sorveglianza. Vorrei installarne una in modo che mi permetta la visibilità notturna, che abbia un angolo di rotazione di almeno 180°, che possa essere collegata a internet tramite GSM, ma soprattutto ho bisogno che il sistema sia espandibile nel caso mi rendessi conto che una telecamera non è sufficiente.

    Mi dai qualche dritta?

    Grazie, Matteo

    Ciao Matteo,

    sono tanti i sistemi di videosorveglianza di piccolo taglio che permettono di collegare una sola telecamera e poi, eventualmente, delle altre.

    Per la visione notturna è sufficiente installare particolari telecamere, chiamate day/night, che variano la sensibilità in base alla luce ambientale, ce ne sono di diversi tipi e prezzi, in alternativa puoi sempre installare un illuminatore infrarosso esterno.

    Per l’angolo di rotazione ci sono prodotti motorizzati che ruotano fino a 360°, mentre per la connessione a internet hai bisogno di un sistema video con trasmissione via TCP/IP da collegare con il cavo lan a un router 3G che fornisca la connessione internet.

    Saluti

     

    Espandere un sistema di videosorveglianza
    4 su 1 voti

  • Internet e la videosorveglianza

    20 Dicembre 2013 • Antifurti, VideosorveglianzaNessun commento

    videosorveglienza_internetHo una curiosità e tu sei l’unico che può darmi una risposta! Mi hanno parlato di sistemi di videosorveglianza consultabili via internet e vorrei sapere meglio come funzionano.

    Ti ringrazio in anticipo.

    Renato

     

    Ciao Renato,

    attualmente è possibile trovare sul mercato diversi sistemi di videosorveglianza remota che ti permettono di vedere sul pc o su smartphone l’immagine proveniente da una o più telecamere. Questi sistemi registrano su un server video che poi effettua lo streaming su richiesta.

    Ovviamente, le immagini non sono disponibili a tutti, ma per poterle visionare hai bisogno di una password da inserire dopo essersi collegati via IP attraverso un comune browser o attraverso un software dedicato.

    Ci sono prodotti semplici che utilizzano la normale connessione internet con IP dinamico (ADSL) e altri più complessi che necessitano di un IP fisso, non facile da avere e più costoso.

    Oltre ai costi per l’hardware, necessario per lo streaming video, e per la connessione ad internet non ci sono altri costi. E’ giusto dirti, però, che esistono dei servizi su abbonamento che “rimbalzano“ i video sui loro server permettendo di essere interrogati remotamente.

    Internet e la videosorveglianza
    5 su 2 voti