Logo antifurtocasa.it Antifurto Casa

La tua guida ai sistemi di allarme

giardino


  • Protezione del giardino in presenza di animali domestici

    animali_domesticiCiao,

    sono Gianni e vivo in una villetta che si sviluppa su due piani, circondata da ampio giardino. La casa è protetta con un sistema antifurto perimetrale che si serve di “piastre a fili” su finestre e porte-finestre e sensori volumetrici all’interno. Adesso però, vorrei qualche sistema anti-intrusione da installare sul perimetro del giardino o comunque qualcosa che impedisca ai ladri di arrivare agli infissi! Cosa mi consigli? Devo precisare che in giardino circolano liberamente un cane di grossa taglia e un paio di gatti!

    Grazie

    Saluti, Gianni

     

    Ciao Gianni,

    mi sento di consigliarti di scegliere tra sensori a tenda, barriere o barrierine a stilo; questi sensori rappresentano un ottimo compromesso tra la protezione del perimetro esterno e la necessità di evitare falsi allarmi dovuti alla presenza di animali domestici.

    Sono componenti discreti, che non interferiscono con l’estetica della casa o del giardino, ti avvisano prima che i ladri siano troppo vicini alla casa e, soprattutto, permettono la parzializzazione giorno/notte.

    I componenti che ti ho nominato, hanno un grado di protezione abbastanza simile tra loro: sensori a tenda e barriere proteggono grazie a un raggio radente il perimetro, mentre le barrierine a stilo formano un fascio di raggi infrarossi incrociati. L’unica differenza sta nell’installazione, ma quale sia il componente più adatto puoi deciderlo tu dopo aver valutato sul campo o un tecnico dopo un sopralluogo.

    Dato che hai già un sistema d’allarme si tratterebbe di un’espansione dell’attuale impianto, non dovresti avere problemi poiché questi prodotti sono disponibili sia nella versione via cavo che in quella via radio, al massimo avrai bisogno di qualche adattamento in centrale, ma nulla di troppo complicato!

     

    Protezione del giardino in presenza di animali domestici
    4.34 su 5 voti

  • Proteggere un grande giardino

    23 Dicembre 2013 • Antifurti, Sensori perimetraliNessun commento

    grande_giardinoCiao,

    sono Carlo e ho installato da poco un sistema antifurto a protezione della mia villa con grande giardino. Ci sono barriere e volumetrici, ma l’altro giorno qualcuno ha scavalcato la recinzione e si è introdotto nel giardino. E’ necessaria quindi una protezione per l’esterno, ma non so su cosa orientarmi dato che la casa è su una collina esposta al vento e ho animali domestici.

    Ho letto di un sistema che si collega alla recinzione con uno o più fili, ma non so se può essere una buona soluzione. Mi dai qualche dritta?

    Ti ringrazio

     

    Buongiorno Carlo,

    il sistema di cui parli è molto delicato e porta con sè parecchi problemi di installazione; ti consiglio di parlarne con un tecnico per capire se è la soluzione che fa al caso tuo. Esistono sistemi simili che si possono interrare e sistemi a pressione, ma anche in questi casi è necessaria una consulenza tecnica in loco.

    Altrimenti puoi optare per dei sensori laser, tipo quelli utilizzati per le coperture di aree industriali che scansionano il volume delimitato.

    Tienimi aggiornato

    Proteggere un grande giardino
    4.5 su 2 voti

  • Sensori perimetrali da giardino e falsi allarmi

    14 Ottobre 2013 • Antifurti, Sensori perimetraliNessun commento

    giardinoCiao,

    leggo che i maggiori problemi che si hanno con i sistemi antifurto sono i falsi allarmi e infatti è anche il mio. In giardino ho installato sensori PIR, studiati per l’esterno, e quando al mattino c’è molta luce e un po’ di vento si creano delle correnti d’aria calda che ingannano i sensori e generano falsi allarmi. Ho notato, però, che se c’è vento ma la giornata è nuvolosa, non succede niente e non accade nulla neanche quando c’è sole, ma non vento.

    Finora ho provato sia variando la posizione dei sensori sia riducendo il campo d’azione, ma è cambiato poco. Cosa posso fare? Ci sono sensori meno sensibili alle variazioni climatiche?

    Grazie

    Mimmo

     

    Ciao Mimmo,

    da come la racconti, credo che il falso allarme sia generato dall’aria calda proveniente dal terreno. Il problema può essere risolto cercando di ombreggiare le zone vicine ai sensori oppure studiando una soluzione che riduca il riscaldamento del terreno.

    So che non sono soluzioni semplici da applicare, in ogni caso potresti cambiare tecnologia e installare sensori a microonda o a microonda e infrarosso, in quanto la microonda è sensibile allo spostamento, ma non alle variaizoni climatiche.

    Saluti

     

    Sensori perimetrali da giardino e falsi allarmi
    4.88 su 5 voti