Logo antifurtocasa.it Antifurto Casa

La tua guida ai sistemi di allarme

Contatto magnetico escluso e falsi allarmi

contatto_magneticoBuondì,

sono Francesca e da un anno ho un sistema filare che mi permette di tenere le finestre aperte, grazie ai contatti a incasso. Il sistema si attiva senza particolari operazioni di esclusione sulla tastiera.

Giorni fa, però, ho avuto un falso allarme su una finestra aperta e sono certa che non sia stata chiusa e riaperta. Quale può essere la causa? Problemi della centrale o del contatto?

Ti ringrazio e saluto

 

Ciao Francesca,

le centrali con auto-esclusione della linea sono centrali che prevedono che, al momento dell’attivazione, la centrale controlli che tutti gli ingressi siano chiusi o a riposo. Nel momento in cui uno o più ingressi siano aperti, questi vengono esclusi e di conseguenza ignorati.

Sarebbe necessario capire come la tua centrale interpreta il riarmo dell’ingresso: se la linea rimane esclusa, qualsiasi sia l’input proveniente da quella linea è ignorato fino alla riattivazione del sistema; mentre se l’esclusione avviene per singolo allarme allora la situazione è differente.

Se ci troviamo nel primo caso il problema può essere solo della centrale, mentre nel secondo il problema potrebbe essere anche del contatto che può aver rilevato una falsa chiusura, cosa che avrebbe fatto ri-armare l’impianto e quindi scattare l’allarme.

Probabilmente si tratta di un caso sporadico, ma per essere più sicuri io farei una verifica sia del contatto che della centrale.

Share Button
Contatto magnetico escluso e falsi allarmi
4.67 su 3 voti

Ti potrebbe interessare anche...



Tags: ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *