Logo antifurtocasa.it Antifurto Casa

La tua guida ai sistemi di allarme

Le telecamere POE in un sistema di videosorveglianza

• di Redazione • VideosorveglianzaNessun commento
telecamere POE
4.4/5 - (12 votes)

Il sistema di videosorveglianza è davvero significativo e prendere in considerazione la sua installazione può essere una scelta da non dimenticare. A volte per esempio la scelta più giusta è quella di installare le telecamere POE, una sigla che indica la definizione Power Over Ethernet. Sono infatti delle telecamere che si connettono sfruttando il cavo di collegamento alle reti ethernet, mettendo a disposizione soprattutto il vantaggio di ridurre al minimo la presenza di cavi.

Come funzionano le telecamere POE

Ma come funziona esattamente una telecamera POE? Il suo funzionamento è molto semplice. Infatti, come abbiamo già specificato, sia per l’alimentazione che per la trasmissione dei dati, questo dispositivo sfrutta il cavo di collegamento alle reti ethernet che già sono presenti in casa.

Quindi anche l’installazione di una telecamera POE risulta piuttosto semplice, così come è facile la sua manutenzione. Non implica infatti l’acquisto e la realizzazione di nuove linee di alimentazione.

Sono meglio le telecamere POE o le telecamere wireless?

Alcuni si chiedono per esempio se sia meglio installare una telecamera POE o una telecamera wireless, quella classica senza fili, il cui funzionamento è affidato al Wi-Fi.

In realtà possiamo dire che la tecnologia POE potrebbe essere perfino più vantaggiosa, perché il segnale Wi-Fi potrebbe essere più soggetto a sbalzi di potenza rispetto al cavo ethernet. Proprio a causa degli eventuali sbalzi di potenza, il segnale video trasmesso dalla telecamera wireless potrebbe non rivelarsi di ottima qualità, anche se generalmente, scegliendo dei dispositivi wireless ad elevate performance, questo non succede.

Come installare la videosorveglianza con le telecamere POE

Spesso si trovano in commercio dei kit già predisposti con le telecamere POE, che comprendono diversi elementi. Sono compresi, infatti, un videoregistratore, più telecamere POE per interni e per esterni e diversi accessori.

Non è assolutamente complicato installare questo tipo di telecamere. Infatti generalmente esse hanno un connettore che deve essere collegato al cavo ethernet. Dopo aver fatto questo collegamento, si installano le telecamere sulle pareti o al soffitto, si procede all’installazione dell’hard disk all’interno del videoregistratore e si collega quest’ultimo al monitor tramite per esempio l’uscita HDMI. Infine si collegano le telecamere POE connettendo il cavo ethernet di ogni telecamera alle porte LAN, che si trovano sulla parte posteriore del videoregistratore.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *