Logo antifurtocasa.it Antifurto Casa

La tua guida ai sistemi di allarme

Antifurto della settimana


  • Kit videosorveglianza

    Buondì amici, pian pianino credo che tutti noi italiani stiamo acquisendo il senso di responsabilità necessario a comprendere il fatto che oramai dobbiamo difenderci, e dobbiamo soprattutto difendere i nostri cari da aggressioni di ogni genere.

    Come si può allora coniugare questa concreta necessità di sicurezza con l’incipiente e concreta carenza di disponibilità economiche che oggi attanaglia l’intera collettività?

    Bella domanda, non crediamo esista una risposta univoca ed efficace, noi crediamo che ciascun individuo debba innanzitutto operare una ricerca all’interno del proprio nucleo sociologico al fine di individuare correttamente quali siano i reali bisogni di sicurezza e quali gli strumenti più adeguati per realizzarli senza compromettere gravemente le già risicate risorse economiche disponibili.

    Oggi, per fortuna, vuoi per l’avvento di forme di commercio elettronico massificato attraverso il web, vuoi per la maggiore disponibilità di strumenti informativi disponibili per il reperimento di materiali specifici, è davvero molto ma molto più facile acquistare tranquillamente ottimi kit videosorveglianza.

    Questi strumenti, oggi più che mai, infatti hanno raggiunto elevatissimi livello di sviluppo e riescono a garantire livelli di protezione individuale o collettiva fino a d oggi neanche lontanamente immaginabili.

    Sono piccoli concentrati di tecnologia a prezzi accessibili che riassumono al loro interno ogni genere di ritrovato tecnologico in materia di sicurezza.

    Spesso quando sentiamo parlare di kit infatti, siamo indotti a ritenere che si tratti di concentrati riassuntivi di tecnologie principali e, per questa ragione con minori contenuti e/o valori.

    Non è assolutamente vero questo assunto poichè, come detto questi kit videosorveglianza sono veri e propri concentrati di tecnologia attraverso i quali il minor costo rappresenta l’esaltazione del risultato e non la sua mortificazione.

    In tale ambito vanno ricompresi i prodotti commercializzati dalle migliori aziende del settore sicurezza domestica che, al fine di venire incontro alle esigenze rinnovate di una clientele sempre più informata ed agguerrita è capace di operare scelte consapevoli anche in settori una volta appannaggio dei soli operatori di settore.

    E’ quindi oggi particolarmente facile operare via web, ad esempio una ricerca di kit videosorveglianza particolarmente efficaci dal prezzo veramente molto abbordabile ma, ricordiamo a chi non lo avesse ancora letto che quando si opera con sistemi di questo tipo, bisogna tenere ben presente i limiti di carattere legale entro i quali si deve operare.

    Per evitare dunque di incorrere in responsabilità amministrative o penali connesse alla loro installazione allora, consigliamo chiunque fosse davvero interessato all’argomento di documentarsi per ebene magari attraverso la rete e, solo dopo averlo fatto, comperare un buon kit videosorveglianza.

    Kit videosorveglianza
    4.2 su 6 voti

  • Antifurti videosorveglianza

    Quante volte, ciascuno di noi avrà sentito parlare, anche impropriamente di videosorveglianza senza comprendere appieno il significato di questo termine.

    Videosorvegliare, come evidente, è quell’insieme di attività tecniche volte a riprendere e memorizzare quanto accade in un’area assegnata in un determinato lasso di tempo.

    Detta così, sembra infatti un’attività piuttosto meccanica, priva di implicazioni di carattere sociologico, tecnologico e, perché no, anche di carattere legale, connesse alla possibilità di memorizzare o meno le attività svolte nella zona di ripresa video o meno.

    Ma chiediamoci innanzitutto da cosa discende la necessità per l’uomo di dotarsi di apparecchiature deputate a registrare quello che accade intorno a lui in un determinato lasso di tempo e capiremo immediatamente che, anche in questo caso, il tutto si riferisce al concetto di sicurezza generale.

    Ma si sta parlando allora di antifurti videosorveglianza? No, non proprio, o meglio non ancora, stiamo cercando di introdurre le attività di videosrveglianza nella più ampia accezione del termine sicurezza e, come evidente, questo richiede una serie di competenze specifiche.

    Quando si pensa alla sicurezza di un immobile, piuttosto che di un’attività commerciale piuttosto che di un’installazione militare, ciascuno di noi pensa subito alla necessità di dotarsi di buoni antifurti videosorveglianza per scongiurare tentativi di aggressione dall’esterno che ne possano anche solo compromettere il corretto funzionamento.

    Scendendo un pochino più nel dettaglio, non potremo fare a meno di notare come, però, eventuali apparecchiature di ripresa video, ad esempio, installati all’interno di zone di lavoro possano generare implicazioni sociologiche che, proprio in quanto connesse allo svolgimento di attività umane in ambienti di lavoro, necessitano di adeguamenti alle vigenti prescrizioni normative in materia di videosrveglianza, le quali ben poco lasciano all’immaginazione, disciplinando in maniera ferrea ogni utilizzo di questo tipo di apparecchiature, senza consentire usi impropri delle immagini eventualmente immagazzinate che coinvolgano lavoratori.

    Installare antifurti videosorveglianza non è quindi da considerare un’attività semplice sia dal punto di vista tecnologico che legale.

    Dal punto di vista tecnologico, si tratta di apparecchiature complesse, frutto della più recente ricerca di settore, volta, come evidente ad integrare le già note funzioni di un semplice impianto di allarme di tipo tradizionale.

    Integrare allarmi di tipo tradizionale con antifurti videosorveglianza, significa realizzare una funzione molto importante di preallarme che, intercettando in anticipo eventuali forme di aggressione dall’esterno, consentano di guadagnare il tempo necessario ad esempio ad avvertire le forze di Polizia, affinché intervengano tempestivamente, scongiurando di conseguenza la possibilità di consumazione del reato con tutte le note implicazioni in danno agli occupanti dell’immobile aggredito.

    Antifurti videosorveglianza
    4.8 su 6 voti

  • Allarme antifurto casa

    Che bello ragazzi, tra qualche settimana andremo finalmente in ferie e non potete neanche lontanamente immaginare cosa voglia dire per noi in questo periodo poter staccare la spina per qualche giorno.

    C’è solo un problema che, come un tarlo, da qualche tempo non ci fa dormire sonni tranquilli, quello di dover lasciare la nostra casetta nuova, appena arredata di tutto punto, per tanto tempo completamente incustodita.

    Ci abbiamo investito tutti i nostri risparmi e davvero non vorremmo doverci pentire di qualche giorno di vacanza.

    Tutto sommato, noi abitiamo in una zona tranquilla della Milano bene, mai registrati incidenti, ma non riusciamo a prendere una decisione coerente.

    Secondo voi sarebbe opportuno doverci occupare di un allarme antifurto casa? E se si, come possiamo fare? Considerato anche il poco tempo residuo a disposizione?

    Lillo e Sara.

     

    Ma vi fanno con lo stampino?? pare che tutti i nostri lettori soffrano di scioccagine congenita (e cronica direi).

    Bravi, non possiamo che complimentarci per la vostra nuova casetta ma, dopo aver sperperato tutti i vostri denari alla ricerca del condizionatore più evoluto piuttosto che del 70 pollici smart TV non credete che sarebbe stato altrettanto opportuno preoccuparvi di renderla sicura la vostra casetta?

    Tutti uguali…..e adesso come facciamo a lasciarla incustodita?? non imparate mai, eppure dite di leggere la nostra rubrica assiduamente.

    Comunque, non credo ci si debba disperare per casi simili, piuttosto, armatevi di santa pazienza e cerchiamo di progettare insieme questo allarme antifurto casa.

    Forza, preparate piantina del vostro appartamento ed accendete il computer, sarà questione di pochi minuti e con un pizzico di fortuna e di buon senso risolveremo anche questa situazione (senza spendere troppo ovviamente).

    Teneteci informati.

    Allarme antifurto casa
    4.75 su 6 voti

  • Marche antifurto casa forum

    Buongiorno carissimi amici, una domanda, vi siete mai chiesti quale rapporto esista in realtà tra informazione e disinformazione?

    Può sembrare banale una domanda del genere in un epoca caratterizzata dalla possibilità per ciascuno di noi di poter accedere in tempo reale a qualsiasi tipo di informazione.

    I social ad esempio ci insegnano, almeno lo spero, quanto sia possibile manipolare informazioni a piacimento dei vari portatori di interesse rispetto all’argomento trattato.

    Quante volte infatti abbiamo sentito di repentine smentite di argomenti spacciati per veri fino a pochi attimi prima?.

    Benvenuti nel terzo millennio amici, è qui che si decidono quali informazioni dare a quali no.

    Benvengano, allora, argomenti come ad esempio :Marche antifurto casa forum che, attraverso la raccolta di semplici pareri di chi prima di voi ha avuto a che fare con un dato prodotto può trasmettervi informazioni il cui contenuto è rimesso esclusivamente al vostro buonsenso.

    Solo per fare un esempio, se oggi decidessimo di installare un ottimo impianto di allarme nella nostra abitazione, probabilmente non sapremmo come muoverci e in che direzione guardare ed è proprio per questo che è consigliabile leggere i vari Marche antifurto casa forum ma farlo con occhio critico ed attento per carpire quanto di vero e di utile essi in realtà celino.

    Capite benissimo da soli infatti quanto il controllo e la manipolazione delle informazioni, oggi, in un mercato globalizzato e feroce dal punto di vista commerciale, faccia davvero la differenza.

    Quante volte, infatti ci siamo resi conto di quanto la pubblicità fosse importante per veicolare più o meno velocemente questo o quel prodotto?

    Ebbene, nell’era di internet e dei social si parla di forum, luoghi virtuali nel cui ambito migliaia di lettori convogliano le loro esperienze e le loro emozioni rispetto ad un prodotto od una p i persona.

    Capirete tutti presto e benissimo la portata di questa nuova forma di veicolazione informativa per cui oggi ciascun operatore commerciale che decida di veicolare i propri prodotti in rete affida la propria reputazione proprio a questi cvyber clienti, preparati, cinici e spietati di fronte a comportamenti discutibili o ancor peggio truffaldini  (sempre più rari per fortuna).

    Ben vengano allora i luoghi di discussione virtuale come i “Marche antifurto casa forum”, ci aiuteranno nella scelta dei nostri interlocutori in materia di sicurezza domestica con  minori difficoltà e senza quei patemi d’animo che avevamo nei primi approcci alle forme di commercio elettronico……….oggi chi vende sul web è ben sorvegliato, state tranquilli.

     

    Marche antifurto casa forum
    4.4 su 4 voti

  • Kit antifurto casa

     Buongiorno ragazzi, siamo una coppia di giovani diplomati in elettronica senza lavoro.

    E voi direte:  e noi mica siamo l’ufficio di collocamento?

    No, non vi preoccupate, quello che vorremmo chiedervi riguarda una argomento a voi noto: Kit antifurto casa.

    Stiamo approcciando da circa un anno al mondo dell’installazione domestica di impianti di allarme e, quasi per gioco, senza accorgercene, stiamo mettendo su un piccolo giro d’affari basato sulla correttezza professionale, sulla fiducia e sul passaparola.

    Questo ci onora e vorremmo essere sempre in grado di rispondere alle esigenze ed alle domande dei nostri clienti i quali, soprattutto in periodi vacche magre come questo, ci chiedono spesso informazioni sull’argomento Kit antifurto casa, rispetto ai quali non siamo molto ben informati e sinceramente anche un pochino diffidenti…….voi cosa ne pensate?  Sono validi?

    Sandro e Mirko

     

    Ottimo, ragazzi siete veramente una forza, un bell’esempio di come si deve affrontare la vita.

    Bravi, da soli, senza raccomandazioni, molto probabilmente avete imbroccato la strada giusta per creare da soli il vostro lavoro e pianificare il futuro.

    Certo, un mondo non facile quello a cui vi affacciate, fatto spesso di installatori poco qualificati e senza scrupoli che pensano solo al profitto e non alla sicurezza dei propri clienti.

    L’argomento che state analizzando, ovvero quello dei Kit antifurto casa è un argomento spinoso  e controverso rispetto al quale vorremmo con voi spezzare una lancia.

    Si tratta molto spesso di impianti d’allarme casa ben definiti con la caratteristica di essere preassemblati dal produttore.

    In questo modo, seguendo la logica delle economie di scala, si possono collocare sul mercato prodotti di buona qualità con il doppio vantaggio rappresentato dal prezzo e dalla fcailità di installazione, anche fai da te.

    Adesso capite la ritrosia naturale degli installatori verso questo tipo di prodotto?

    A presto amici.

    Kit antifurto casa
    4.6 su 6 voti