Logo antifurtocasa.it Antifurto Casa

La tua guida ai sistemi di allarme

Protezione esterna della casa

• di Mario PaladinoInstallazione antifurtoNessun commento

casa in collinaBuonasera,

devo proteggere il terreno attorno all’abitazione, in modo che venga segnalata un’intrusione. Sottolineo che in casa ho già un impianto, vecchio, ma funzionante. Ho contattato l’azienda e mi han detto che non posso collegarmi alla centralina che ho, perché non predisposta. Come faccio?

Non ho particolari beni da proteggere, vorrei solo star più tranquillo!

Grazie, Guerrino

 

Ciao Guerrino,

ci sono tante soluzioni in commercio, ma iniziamo da una semplice domanda: vuoi un sistema con i fili o senza?

Ti spiego: i sistemi perimetrali solitamente usano una tecnologia doppia o tripla in modo da limitare i falsi allarmi, di conseguenza sia i sensori che le barriere da esterno consumano parecchio per l’alimentazione a sola batteria.

Immagino, poi, che il tuo sia un impianto via radio – lo deduco dal fatto che il costruttore ha detto che non puoi interfacciare – in questo caso, avresti bisogno di una centrale monozona a cui collegare il sistema perimetrale che, a questo punto, potrà essere di qualunque tipo.

Se invece si tratta di un sistema filare, allora ti basterà installare un relè per l’allarme e verificare che l’alimentazione sia sufficiente, in caso contrario aggiungerai un semplice alimentatore esterno.

Dovrei avere più dettagli per essere più preciso! Semmai scrivimi!

 

Share Button
Protezione esterna della casa
5 su 2 voti

Ti potrebbe interessare anche...



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *