Logo antifurtocasa.it Antifurto Casa

La tua guida ai sistemi di allarme

Si può proteggere il videoregistratore dvr?

• di Redazione • VideosorveglianzaNessun commento
videoregistratore

Il videoregistratore è una delle parti più importanti che compongono i sistemi di videosorveglianza. Il DVR, ossia Digital Video Recorder, consente di registrare digitalmente il segnale proveniente dalle telecamere. Il suo funzionamento e la sua protezione è, quindi, fondamentale. Tuttavia, nonostante non tutti ci pensino, è possibile che durante un furto, una rapina o un’intrusione in casa o in azienda i malviventi possano danneggiare il videoregistratore DVR con le immagini registrate. E, quindi, cosa accadrebbe? Ovviamente un disastro. Cosa si può fare? Proteggerlo! Ad esempio, possiamo tenerlo lontano da occhi indiscreti.

Infatti, in genere, il videoregistratore DVR viene posizionato in un posto considerato difficile da raggiungere. Parliamo, ad esempio, della parte alta di un armadio, oppure in cantina, qualche sottoscala. Purtroppo, il posizionarlo in luoghi scomodi da raggiungere non crea disagi solo ai malintenzionati, ma anche ai legittimi proprietari. Infatti, il proprietario, ogniqualvolta si trova ad effettuare lo scarico delle immagini, cambiare l’orario e così via, vive il disagio di dover raggiungere questi luoghi.

Un’idea più comoda, ma in grado di garantire lo stesso senso di sicurezza è quella posizionare il videoregistratore in un armadietto con chiave. È un’idea valida soprattutto se stiamo parlando di videosorveglianza in locali commerciali, aziende, condomini. Non sarà difficile trovare la soluzione perfetta per voi: infatti, in commercio è possibile trovare armadietti blindati e su misura, molto belli ed eleganti!

Si può proteggere il videoregistratore dvr?
4.2 su 5 voti

Ti potrebbe interessare anche...



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *