Logo antifurtocasa.it Antifurto Casa

La tua guida ai sistemi di allarme

combinatore telefonico


  • Impianto d’allarme con o senza sirena?

    sirenaCiao,

    ti spiego i dubbi che ho sull’impianto d’allarme. Vorrei installarne uno a casa mia, casolare abbastanza isolato, e la mia priorità è proteggermi quando sono all’interno. Ora mi chiedo se possa essere utile un allarme con sirena, dato che i miei primi vicini sono abbastanza lontani e quindi non sarebbero tempestivi nell’intervenire. Non sarebbe meglio collegare un combinatore telefonico con la vigilanza privata? Quali sono i costi?

    All’interno vorrei installare dei sensori via radio sulle finestre della zona notte e dei sensori di movimento a doppia tecnologia nella zona giorno, mentre non vorrei acquistare sensori perimetrali, per via dei costi e per paura dei falsi allarmi, sai vivo in campagna…

    Grazie

    Alex

     

    Buonasera Alex,

    grazie per aver scritto. Affrontiamo prima la questione sirena: tutti i furti si basano sul fattore tempo e su quello sorpresa e credo che nel tuo caso, volendo essere protetto soprattutto quando sei in casa, la segnalazione acustica di una sirena sia indispensabile, in quanto scoraggia il malintenzionato a rimanere. Ovviamente la sola sirena non basta, devi tutelarti anche nel caso non ci sia nessuno in casa e allora la soluzione potrebbe essere il combinatore telefonico collegato al numero di vigilanti privati o a quello delle forze dell’ordine. Nel caso della vigilanza privata, i costi variano in base alle distanze fra la centrale operativa e la tua abitazione, ti consiglio di chiedere dei preventivi per avere una stima precisa dei costi.

    La configurazione, invece, è buona!

    Impianto d’allarme con o senza sirena?
    4.48 su 8 voti

  • Tipologie di combinatori telefonici

    combinatore_gsmCiao,

    non ci capisco un tubo in fatto di allarmi e chi lo dovrà montare mi ha detto che il combinatore telefonico non è compreso nel costo. Quanto costa volendolo acquistare separatemente?

    Grazie

    Giulia

     

    Buonasera Giulia,

    il combinatore telefonico è un componente che può essere facilmente acquistato a parte e per collegarlo c’è solo bisogno di un’uscita della centrale del tuo impianto. La compatibilità tra combinatore e centrale è assicurata qualsiasi sia il modello o la marca del combinatore, perché si basa su segnali analogici. Il prezzo varia a seconda del modello e delle prestazioni, sarai tu a valutare in base alle tue esigenze. Sappi però che ci sono due diverse tipologie di combinatori: quelli PSTN, collegati alla linea fissa, quelli GSM, che funzionano come un cellulare con una SIM e quelli misti.

    Saluti

    Tipologie di combinatori telefonici
    4.67 su 3 voti

  • Cambio operatore telefonico e combinatore telefonico

    13 ottobre 2014 • AntifurtiNessun commento

     

    gestore_telefonicoBuongiorno,

    mi sono imbattuto in questo sito web e credo sia il posto giusto per porre la mia domanda riguardo a un sistema d’allarme, un combinatore telefonico e una Vodafone station.

    L’impianto ha centrale, sirene esterne e un combinatore telefonico collegato alla linea tradizionale. Sto decidendo, però, di passare da Telecom a Vodafone che mi doterebbe di una Vodafone station 2. Potrebbero esserci problemi di compatibilità?

    Grazie

    Aldo

     

    Salve Aldo,

    grazie per averci scritto! La tua è una domanda comune e posso assicurarti che non ci sono problemi di compatibilità con quel tipo di apparecchio, perché la Vodafone station 2 è dotata di un ingresso emulato per telefoni tradizionali. Eventualmente dovrai fare attenzione all’esclusione del controlo del tono di linea – blind dial – che è l’unica modifica da fare quando si passa da una linea telefonica tradizionale al VoIP.

    Cambio operatore telefonico e combinatore telefonico
    4.44 su 5 voti

  • Sistema antifurto e aggiunta di combinatore GSM

    combinatore gsmBuongiorno,

    sono qui a chiederti se è possibile collegare un combinatore GSM a una centrale d’allarme di una nota marca che ha già un combinatore telefonico tradizionale PSTN. Se sì, c’è un combinatore più adatto di un altro?

    Grazie

    Silvia

     

    Ciao Silvia,

    la risposta è semplice! Se la centrale dispone di un’uscita d’allarme, allora può essere collegata a qualsiasi combinatore GSM.

    Dato che ci sono, ti ricordo che la programmazione dei numeri da contattare in caso di allarme deve essere fatta direttamente sul combinatore, mentre il collegamento è di tipo elettrico. E’ importante verificare la compatibilità elettrica del segnale: mettiamo caso che si tratti di un positivo chiuso (NC+) che manca in caso di allarme, allora il segnale in uscita dalla centrale deve essere lo stesso di quello in ingresso nel combinatore GSM. Se dovessero essere diversi basterà convertirli attraverso un relè.

    Nel caso in cui la centrale non ha un’uscita ausiliaria per il collegamento, puoi sempre sfruttare quella della sirena!

    Sistema antifurto e aggiunta di combinatore GSM
    4.67 su 6 voti

  • Errato collegamento tra centrale antifurto e combinatore

    09 luglio 2014 • Antifurti, Installazione antifurto1 Commento

    combinatore gsmCiao,

    sono Jessica e ho fatto installare in casa un sistema antifurto filare con contatti magnetici sulle finestre e combinatore telefonico attaccato alla rete telefonica fissa.

    Il mio problema sorge quando faccio una telefonata, tempo due minuti l’allarme scatta e il combinatore inizia a far partire le chiamate, questo avviene sia quando l’allarme è attivo sia quando è disattivato. Non c’è neanche una certa regolarità!

    Aggiungo che ho due telefoni cordless, dotati di switch, forniti dalla stessa compagnia telefonica. Puoi aiutarmi?

    Grazie

    Jessica

     

    Salve Jessica,

    probabilmente il problema sta nel collegamento tra centrale e combinatore telefonico. Dato che il sistema è via cavo, l’unica interferenza che si può avere è legata al comando che il combinatore invia alla centrale: o il collegamento è stato fatto male oppure c’è qualche contatto su una linea. Immagino che nel tuo caso sia più semplice chiamare un tecnico per verificare lo stato delle cose.

    Errato collegamento tra centrale antifurto e combinatore
    4 su 6 voti