Logo antifurtocasa.it Antifurto Casa

La tua guida ai sistemi di allarme

Predisposizione


  • Predisposizione antifurto corretta

    19 Luglio 2014 • Antifurti, Installazione antifurto1 Commento

    predisposizione_allarmeCiao,

    sto facendo fare la predisposizione per l’impianto antifurto in casa e ho notato che ogni apertura ha un cavo rosso che spunta di un mezzo metro da un angolo in basso. Io sapevo che i cavi dovessero stare in alto…sbaglio?

    Sonia

     

    Salve Sonia,

    non sbagli! La predisposizione per i contatti di apertura, in genere, viene fatta nella parte superiore del serramento, soprattutto per motivi estetici, ma è anche una questione pratica perché spesso si va a sfruttare la predisposizione di un serramento motorizzato.

    Non so dirti perché il tuo impiantista abbia trovato questa soluzione, ti consiglio di chiedere direttamente a lui!

    Tieni aggiornato a riguardo, ormai sono curioso.

    Predisposizione antifurto corretta
    4.4 su 5 voti

  • Casa nuova – Predisposizione per sistema antifurto

    predisposizione_allarmeCiao,

    sono Enzo. Sto realizzando da solo l’impianto elettrico della casa in cui andrò a vivere entro fine anno. Tra le varie predisposizioni c’è anche quella per il sistema antifurto. Si tratta di una piccola casa singola con giardino e un balcone che gira tutt’attorno. Pensavo di acquistare dei contatti magnetici da installare sulle persiane e dei sensori a infrarosso nel salotto, nella cucina e magari qualche infrarosso a fasci sulla balconata e nel giardino.

    Pensi che posso andare come protezione? Ah! Dimenticavo di dirti che avrò un cane di media taglia che girerà in casa e nel giardino.

    Grazie, ciao

     

    Ciao Enzo,

    credo che la soluzione ideale per te sia proteggere bene il perimetro della casa con barrierine a stilo infrarosso e contatti a filo sulle tapparelle, in alternativa puoi sempre optare per contatti magnetici di apertura sugli infissi. All’interno ti basteranno dei sensori volumetrici da posizionare nei punti più critici come ingresso, accessi dall’esterno, passaggi.

    Grazie ai volumetrici potrai sfruttare anche la parzializzazione giorno/notte e stare al sicuro anche quando sei in casa.

    Non preoccuparti per la predisposizione…non cambia molto! Hai bisogno di tubi grandi vicino a porte e finestre e per i sensori da posizionare nelle stanze; ci sarà poi il combinatore telefonico, se non scegli un combinatore GSM, dovrai portare la linea PSNT vicino alla centrale. Per gli attivatori ricorda che, se vorrai sfruttare la parzializzazione, ne saranno necessari almeno due, uno vicino all’ingresso, l’altro nei pressi della zona notte.

    Infine, potrebbe essere utile una sirena esterna, in questo caso avrai bisogno di una tubatura vicino a un infisso, e una sirena interna se vuoi il pre-allarme per il perimetrale.

    Buon lavoro!

    Casa nuova – Predisposizione per sistema antifurto
    4.5 su 2 voti

  • Predisposizione per impianto filare o sistema antifurto wireless?

    19 Dicembre 2013 • Antifurti, Installazione antifurto1 Commento

    wifiBuonasera,

    mi trovo a dover fare una scelta importante. Ho firmato un contratto per l’acquisto di una casa su progetto e non so se conviene predisporre i cavi per un impianto a fili oppure optare per un sistema wireless da installare con calma, in un secondo momento.

    Grazie

    Santo

     

    Ciao Santo,

    devi sapere che fare la predisposizione insieme all’impianto elettrico è un’operazione a basso costo. In pratica, si stende qualche tubo in più, ma il lavoro maggiore è quello che si fa per il passaggio della corrente.

    Ricorda che un sistema via cavo, per quanto sia grande, è sempre meno costoso di uno via radio, quindi, se io fossi in te, farei fare la predisposizione e poi, quando lo riterrai più opportuno, completerai la protezione.

    Predisposizione per impianto filare o sistema antifurto wireless?
    5 su 4 voti