Logo antifurtocasa.it Antifurto Casa

La tua guida ai sistemi di allarme

Telecamere ip analogiche

• di Mario PaladinoVideosorveglianzaNessun commento

Quando si parla di videosorveglianza, due sono le tipologie esistenti sul mercato: le telecamere IP e quelle analogiche.
Le prime sono strumenti all’avanguardia frutto dell’evoluzione della tecnologia, che funzionanano tramite la rete internet, collegandosi al router ADSL di casa tramite cavo Ethernet oppure tramite Wifi, e non hanno bisogno di particolari collegamenti per funzionare. É così possibile ricevere i dati raccolti dalla telecamera su pc, smartphone o tablet.
L’istallazione delle telecamere Ip wirless è molto semplice in quanto non hanno bisogno di fori o cavi che corrono per tutta la casa. in commercio esistono degli appositi pacchetti “tutto incluso”, dove all’interno troverete tutti gli elementi indispensabili per il montaggio. Essi sono facili da collocare, e non avrete bisogno dell’aiuto di tecnici specializzati.
Le telecamere analogiche, invece, hanno un costo inferiore rispetto alle prime e anche se richiedono l’insallazione di un numero maggiore di cavi, con poche semplici regole è possibile effettuarla fai da te.

Prima di cominciare ad istallare le telecamere, assicuratevi di avere tutti i componenti che vi servono a portata di mano:
– Videoregistratore DVR per telecamere analogiche e NVR per telecamere IP.
-Hard Disk molto capiente, affinchè possa contenere tutti i video registrati. Anche la scelta del monitor dovrà essere ben effettuata,
-Monitor con la megliore risoluzione possibile.
Inoltre, cavi e connettori video, cavi di alimentazione, Alimentatore, Alimentazione telecamere IP, Cavo di rete non dovranno di certo mancare all’appello.
Ora che avete a disposizione tutti gli elementi necessari, passiamo alla montaggio del sistema di videosorveglianza.
Per prima cosa stendere bene i cavi senza lasciare nodi che potrebbero creare problemi di trasmissione del segnale.
Adesso fissate le telecamere alle pareti: potete effettuare l’operazione o tramite viti o tramite degli adesivi che si trovano già su alcune telecamere. Collegate le telecamere al videoregistratore, e alla loro alimentazione, collegate l’Hard disk al videoregistratore e il sistema TVCC sarà completo.

Ricordiamo anche che le telecamere IP dovranno essere connesse alla vostra rete internet di casa. Fare ciò è molto semplice, infatti non dovrete fare altro che seguire i passaggi del software guida che troverete all’interno del kit che avete acquistato. Ad operazione ultimata le immagini di casa vostra appariraranno sul vostro computer.
Alcune telecamere sono dotate anche di piccoli ricevitori che andranno inseriti nelle porte USB del vostro computer. Completato anche questo step, avrete la possibilità di controllare in qualsiasi momento ed in qualsiasi luogo, ciò che sta accadendo in casa in tempo reale.

Share Button
Telecamere ip analogiche
4.8 su 3 voti

Ti potrebbe interessare anche...



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *