Logo antifurtocasa.it Antifurto Casa

La tua guida ai sistemi di allarme

Telecamere per la lettura delle targhe

• di Redazione • VideosorveglianzaNessun commento
targhe

Molto spesso accade che la lettura delle targhe automobilistiche sia un’esigenza imprescindibile. Ad esempio, si rivela essenziale quando serve un controllo di accesso o nella sorveglianza dei distributori di carburante. In generale, il riconoscimento e l’identificazione della targa dei veicoli consente al sistema di sorveglianza di raggiungere un livello di sicurezza estremamente elevato.

Anche nelle situazioni di controllo e sicurezza domestica, soprattutto se si ha un giardino imponente che circonda la propria abitazione, una telecamera capace di leggere le targhe e che controlla le vie di accesso può essere molto utile.

RICONOSCIMENTO DELLE TARGHE: LE TELECAMERE

Una telecamera classica, anche se con una risoluzione molto alta, avrà se e comunque difficoltà nella lettura della targa sarà sempre. La ragione di questa difficoltà è dovuta ad un fenomeno molto semplice: l’abbagliamento. Questo fenomeno dipende dai fari delle auto, soprattutto nelle ore notturne, che rendono quasi completamente non leggibile la targa agli occhi delle telecamere. Non si verifica, però, solo nelle ore notturne: l’abbagliamento può avere luogo anche di giorno, in determinate condizioni di luce. Infatti, si possono verificare delle fastidiose rifrazioni in grado di impedire una corretta identificazione dei caratteri.

Per tutte queste motivazioni, per leggere le targhe sono necessarie delle telecamere specifiche, ossia delle fotocamere in possesso di un’applicazione denominata ANPR (Automatic Number Plate Recognition) oppure LPR (License Plate Recognition).

TELECAMERE: LE CARATTERISTICHE

Innanzitutto, per contrastare l’abbagliamento, le telecamere adatte al riconoscimento delle targhe si servono di un sistema di soppressione dell’alta luminosità. Inoltre, grazie al Filtro IR Removibile ed all’illuminatore infrarossi, possono svolgere il loro compito senza problemi sia di giorno che di notte.

A rendere queste telecamere perfette per l’identificazione delle targe c’è anche un’altra fondamentale ed indispensabile caratteristica. Questi dispositivi, infatti, sono in grado di catturare immagini di oggetti in veloce movimento, grazie ad uno shutter elettronico. Pertanto, riescono a catturare il numero di targa anche di oggetti in rapido movimento.

Queste telecamere, generalmente, non sono in grado di registrare l’audio in quanto non si tratta di una funzione strettamente necessaria. Il vero punto debole di questi dispositivi risiede nella scelta del luogo di installazione. La scelta, infatti, deve essere ben ponderata e calcolata: hanno un ottimo angolo visivo, ma la loro posizione deve essere tale da garantire la cattura della targa posteriore o anteriore dei veicoli.

Dunque, se avete la necessità di installare un sistema in grado di riconoscere le targhe è bene pensare alla zona “strategica” in cui porre una telecamera con queste caratteristiche. Tutta questa attenzione ne vale la pena: potrete raggiungere un livello di sicurezza che si raggiunge assolutamente impareggiabile!

Ti potrebbe interessare anche...



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *