Logo antifurtocasa.it Antifurto Casa

La tua guida ai sistemi di allarme

Proteggere una villa isolata

casa isolataSalve,

io vorrei dei consigli su un possibile sistema antifurto. Ho un villino abbastanza isolato (le case più vicine sono a 500 metri di distanza) che si sviluppa su due livelli, ha un porticato e una pensilina che percorrono tutto il perimetro.

Ho chiesto una consulenza a una ditta specializzata che consiglia un impianto con sensori volumetrici all’interno e contatti magnetici da posizionare sulle aperture. Non ho ancora preso nessuna decisione, ma in fase di ristrutturazione ho fatto realizzare la predisposizione necessaria.

La casa, poi, non ha una recinzione, almeno per il momento e ti chiedo cosa posso installare in giardino per evitare che i ladri si avvicinino troppo all’abitazione; devo sottolineare che ho animali domestici che circolano liberamente in giardino. Mi è stato consigliato un sistema di telecamere che si “guardano” tra loro, ma non ho chiaro cosa voglia dire e di che tipo di telecamere si tratta.

Grazie per l’aiuto che mi darai.

Salvo

 

Buonasera Salvo,

non è facile la tua situazione, soprattutto per due motivi: l’assenza di recinzione e la mancanza di vicinato!

La proposta che ti è stata fatta, quella delle telecamere che si guardano, non la trovo molto adatta, in primo luogo perché ci sarebbero parecchi falsi allarmi, dovuti agli animali e poi perché sono facilmente individuabili dai ladri e quindi eludibili.

Fossi in te valuterei dei sistemi per esterno a pressione, si tratta di componenti che vengono interrati e che rilevano la pressione sul terreno per un peso mediamente superiore a quello degli animali, previa opportuna taratura ovviamente.

Per qualsiasi cosa torna pure a scrivermi

Share Button
Proteggere una villa isolata
4.5 su 2 voti

Ti potrebbe interessare anche...



Commenti all'articolo

  1. Danilo ha detto:

    Ottimo consiglio!! Voglio realizzare anche io una protezione del genere. Si evita del tutto di far avvicinare ladri.. CIao ciao

  2. marisa ha detto:

    Compito arduo ma non impossibile, ricordati di progettare un buon impianto con funzione di preallarme e, compralo in rete se vuoi risparmiare..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *