Logo antifurtocasa.it Antifurto Casa

La tua guida ai sistemi di allarme

Combinatore telefonico e Forze dell’Ordine

• di Mario PaladinoAntifurti3 Commenti
Combinatore telefonico e Forze dell’Ordine
4.25 su 6 voti

forze dell'ordineBuongiorno,

settimana scorsa ho comprato un sistema d’allarme con combinatore telefonico incorporato nella centrale. È uno di quei sistemi che devi montarti da solo, finora tutto ok, ma sulle istruzioni non ho trovato dettagli su come collegare l’allarme alle Forze dell’Ordine…vorrei che fossero loro a intervenire in caso di intrusione. Puoi aiutarmi?

Grazie mille e complimenti

Rocco

 

Ciao Rocco,

probabilmente non ci sono in giro istruzioni con un tale dettaglio, ma io sono felice di darti una mano! Prima di poter collegare il combinatore telefonico, e quindi l’allarme, alle Forze dell’Ordine, hai bisogno di presentare loro una richiesta scritta e allegare alla richiesta un certificato di omologazione dell’impianto. Solitamente sono il commissariato o il comando ha fornire i moduli necessari, a te basta individuare quello competente per la zona in cui è casa tua.

Saluti

Share Button

Ti potrebbe interessare anche...



Commenti all'articolo

  1. Rocco ha detto:

    Grazie, stamattina mi reco dai carabinieri per fare la richiesta.

  2. Joseph ha detto:

    Ciao Rocco
    come è andata dai carabinieri?
    tutto ok?
    Facile la procedura?
    Grazie
    ciao
    J

  3. Carlo ha detto:

    ci vuole il certificato R&TTE e il modulo compilato presso i Carabinieri, non c’è altro da fare

    ciao

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *