Logo antifurtocasa.it Antifurto Casa

La tua guida ai sistemi di allarme

Come difendere il sottotetto?

• di Mario PaladinoAntifurti, Antifurto fai da te2 Commenti

protezione_casaRagazzi aiuto!  Sto cercando una soluzione ma pi mi guardo intorno, faccio preventivi, cerco su internet e più mi sembra di impazzire.

Sembra un problema senza soluzione.

Ho comprato una villetta a schiera con mansardina che però essendo l’ultima della fila, affaccia in aperta campagna e, soprattutto la notte o quando siamo fuori casa, questo non mi lascia completamente tranquillo.

Mi piacerebbe trovare un sistema di allarme casa a difesa avanzata che mi consenta di stare tranquillo veramente e quando ciò è necessario, di poter lasciare le finestre aperte anche nel sottotetto.

I miei amici mi stanno terrorizzando con la questione delle finestre aperte e dei falsi allarmi, secondo voi è possibile trovare una soluzione?

Michele da Lucca.

 

Buongiorno Michele, non temere,  esistono oramai in commercio impianti di allarme dotati di sensori ad alta tecnologia in grado di risolvere i più disparati problemi.

Analizzando attentamente le tue necessità, devo innanzitutto farti presente che esistono sensori magnetici (a contatto), a tendina ad infrarossi (creano un fascio che quando attraversato fa scattare l’allarme) e sensori volumetrici che rilevano il movimento all’interno degli ambienti in cui sono installati.

Nel tuo caso, visto che il tuo desiderio è quello di sentirti al sicuro anche quando hai la necessità di lasciare le finestre aperte e, considerato che i sensori a tendina sarebbero da escludere considerata l’ampia esposizione ai raggi solari che ne comprometterebbe il buon funzionamento, io ti consiglierei  di installare dei sensori volumetrici ad infrarossi all’interno di ciascuna stanza e vedrai che dormirai sonni tranquilli.

Mi raccomando però di dotare le finestre di zanzariere perché qualche uccelletto non li faccia scattare inutilmente.

A presto

Share Button
Come difendere il sottotetto?
4.3 su 4 voti

Ti potrebbe interessare anche...



Commenti all'articolo

  1. tommaso ha detto:

    Io opterei per un sistema combinato tra magnetici, infrarosso e barriere….secondo me così non passano

  2. Laura ha detto:

    Ma prima del sottotetto, secondo me prova a proteggere il perimetro esterno con adeguate barriere, così manco ci vanno sul tetto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *