Logo antifurtocasa.it Antifurto Casa

La tua guida ai sistemi di allarme

Protezione aree esterne, non è più un problema.

faidateBuongiorno carissimi, come avrete intuito, vivo in campagna e da un po’ di tempo sono vittima di ladruncoli che si introducono di notte nella mia proprietà e prendono quello che riescono a portare via.

Comincio ad essere stanco e sto ipotizzando una qualche forma di tutela con impianto di allarme adeguato al tipo di struttura in cui vivo con la mia famiglia.

Punto primo, mi piacerebbe sapere se i sensori a pressione, quelli interrati per intenderci sono veramente efficaci e se esiste un sensore che rilevi i tentativi di taglio delle inferriate alle finestre.

Infine, vorrei sapere se per l’interno ritenete sufficienti dei sensori di movimento o, secondo voi, dovrei aggiungere una forma di videosorveglianza.

Grazie per l’aiuto.

Carlo

 

Buongiorno Carlo e complimenti innanzitutto per la lucida determinazione con cui nella progettazione del tuo impianto di allarme hai individuato le vere e proprie criticità della struttura da mettere in sicurezza.

E’ chiaro che però esistono tecnologie un tantino più avanza, soprattutto per la tutela da effrazione del terreno circostante la tua casa, come le barriere ad infrarosso che ti pregherei di considerare in quanto veramente molto ma molto efficaci.

Passando al secondo punto del problema, quello riferito al taglio delle grate, devo rassicurarti perché oltre ad esistere sensori che rilevano la vibrazione dei tentativi di effrazione, potresti dotare ciascuna finestra di un  ottimo sensore a tendina.

All’interno ok per i sensori di movimento ad infrarossi di tipo magari pet-motion se hai piccoli animali domestici ma non dimenticare almeno due sirene ed una ottima centrale di allarme con combinatore gsm.

Consulta internet troverai tutto a prezzi eccezionali.

Saluti.

 

Share Button
Protezione aree esterne, non è più un problema.
3.58 su 6 voti

Ti potrebbe interessare anche...



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *