Logo antifurtocasa.it Antifurto Casa

La tua guida ai sistemi di allarme

La sicurezza della videosorveglianza

• di Mario PaladinoVideosorveglianzaNessun commento

cartello-videosorveglianzaUn’abitazione priva di qualsiasi dispositivo di sicurezza è un obiettivo certo per ladri e malintenzionati, è dimostrato, infatti, come le case indipendenti prive di sistema d’allarme siano le più soggette a furti e intrusioni.

Un buon sistema antifurto può aiutare, ma se volete davvero essere al sicuro dovete dotarvi di un kit di videosorveglianza.

Le possibilità sono tante, analizziamole insieme.

  1. Computer/smartphone/tablet e telecamera – Un sistema costituito da una webcam affiancata da un dispositivo capace di connettersi a internet – computer, tablet o smartphone – è economico, facile da realizzare e permette di sorvegliare l’abitazione 24 ore su 24. Tra gli svantaggi di un sistema simile c’è il fatto che, se la telecamera trasmette in full HD, la velocità di banda potrebbe non essere sufficiente a far visionare immagini nitide.
  2. Cam UMTS o 3G – Un sistema di videosorveglianza più costoso del precedente, ma sempre semplice da utilizzare. E’ sufficiente acquistare telecamere UMTS che ricevono videochiamate: grazie a una scheda SIM da inserire nella videocamera, questa può essere”chiamata” per il controllo dell’area interessata 24 ore su 24. Uno degli svantaggi di questo sistema di videosorveglianza sta nel costo delle videochiamate e dalla ricezione, quindi è importante valutare con attenzione l’operatore telefonico.
  3. IP Cam – Si tratta di sistema di videosorveglianza più complessi rispetto ai precedenti. Le IP Cam sono videocamere connesse a internet attraverso un IP personale. La connessione a questi dispositivi può avvenire da qualsiasi luogo a patto che si disponga di una connessione internet, a questo punto è sufficiente un browser per visionare in tempo reale l’area sottoposta a controllo.
  4. Kit di videosorveglianza – Sono sistemi complessi, caratterizzati da molte funzionalità e costi elevati. Sono kit professionali composti da più videocamere, videoregistratori digitali, monitor per la visualizzazione delle immagini. Le videocamere possono essere collegate via cavo o via radio a seconda delle necessità. Sono sistemi perfetti per la ripresa di grandi spazi, anche in assenza di luce, e assicurano sicurezza totale.
Share Button
La sicurezza della videosorveglianza
4.4 su 4 voti

Ti potrebbe interessare anche...



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *