Logo antifurtocasa.it Antifurto Casa

La tua guida ai sistemi di allarme

Perimetrale o volumetrico, questo è il problema

sensore_volumetricoCiao,

leggo spesso le tue risposte a chi chiede se è giusto affidarsi al solo perimetrale, ma il mio caso mi sembra diverso, ti spiego. Sto realizzando la predisposizione per l’allarme in una casa in costruzione; l’appartemento non è molto grande, è al primo piano, ha un giardino su due lati, ha due finestre e 4 porte finestre, oltre alla porta d’ingresso.  Visto che è molto piccolo, dobbiamo per forza ricorrere anche al perimetrale?

Grazie e saluti

Sara

 

Ciao Sara,

ribadisco quello che scrivo sempre: affidarsi sia al perimetrale che al volumetrico non è mai un male, anzi aumenta la sicurezza della casa e della persona.

Il tuo caso ha inoltre un vantaggio che non è quello della grandezza dell’appartamento, bensì il fatto che la casa è in costruzione…aggiungere un paio di punti anche per i sensori volumetrici non vi costa nulla, ma vi permette di avere una copertura totale.

Ti ricordo che sono sufficienti un paio di sensori volumetrici in punti strategici come corridoi, scale o davanti alla porta d’ingresso, mentre una buona copertura perimetrale esterna vi assicurerà la sicurezza di cui avete bisogno, anche quando siete in casa.

Saluti

 

Share Button
Perimetrale o volumetrico, questo è il problema
4.5 su 2 voti

Ti potrebbe interessare anche...



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *