Logo antifurtocasa.it Antifurto Casa

La tua guida ai sistemi di allarme

Prezzo impianto antifurto

• di Redazione • AntifurtiNessun commento

La maggior parte degli utenti che si avvicinano al mondo dei sistemi di sicurezza sono interessati, prima delle altre cose, al prezzo. Senza dubbio definire un budget per questo tipo di spesa è importante, ma al tempo stesso è fondamentale capire che nel panorama dei prodotti per la sicurezza, il prezzo non rappresenta l’unico parametro da dover prendere in seria considerazione. Prima di ogni alta cosa occorre sapere e controllare che i materiali siano di qualità e che rispondano non solo ai criteri strutturali della casa o dell’ufficio che si intende allarmare, ma soprattutto alle specifiche esigenze di sicurezza personali di abita o frequenza l’edificio in questione.

Per esempio una centralina d’antifurto presenta dei costi che possono variare da qualche centinaia di euro sino ad arrivare anche ad un migliaio di euro, il tutto in base a diversi fattori fra cui il marchio, le funzionalità e la qualità dei componenti che caratterizzano il sistema d’allarme. Molto importante fra le funzioni di una centralina è il numero di zone che è in grado di gestire, la possibilità di poter parzializzare, la presenza o meno del combinatore telefonico per l’avviso di chiamata in caso d’allarme, le modalità di attivazione e di disattivazione del sistema tramite la tastiera, la tastiera e telecomando o ancora la tastiera e la chiave elettronica.

Anche i sensori influiscono notevolmente sul costo di un impianto di antifurto, poiché da essi dipende buona parte del suo funzionamento, pertanto è sconsigliabile risparmiare troppo su tali elementi, si incorrerebbe in malfunzionamenti e/o nella fastidiosa e continua manifestazione dei falsi allarmi, rendendo il sistema del tutto inservibile. Nel mondo dei dispositivi per la sicurezza, fra i sensori più costosi sono da annoverare i PIR (Passive InfraRed sensor, ovvero i sensori ad infrarosso passivo, e le barriere perimetrali, mentre fra i più economici ci sono i contatti magnetici d’apertura.

La sirena d’antifurto è un altro importante elemento che influisce sul funzionamento e sul costo finale di un sistema: presa singolarmente non costa molto, ma se si tratta di un modello di buona qualità si rivela un indispensabile ed eccellente alleato per la protezione della vostra casa o dell’ufficio. Da sottolineare che le sirene da esterno hanno un prezzo un po’ di alto rispetto a quelle da interno, specialmente se dotate di sistemi innovativi come l’anti manomissione e l’anti strappo.

Ad ogni modo, al di là delle differenze che intercorrono fra sistema e sistema in relazione a quanto appena detto, il prezzo di un buon impianto di antifurto si aggira intorno a 1000 euro, anche se sempre più store on line offrono la possibilità di dotarsi di sistemi d’allarme con un ottimo rapporto tra la qualità ed il prezzo. In ogni caso, ed in particolar modo se si ha a che fare con il mondo del web, prima di procedere all’acquisto è necessario verificare con attenzione che l’azienda produttrice sia affidabile, che venda prodotti forniti delle dovute certificazioni e della garanzia di almeno due anni, secondo quanto previsto dalle normative vigenti in materia di antifurti.

Prezzo impianto antifurto
4 su 3 voti

Ti potrebbe interessare anche...



Tags: , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *