Logo antifurtocasa.it Antifurto Casa

La tua guida ai sistemi di allarme

Antifurto casa abitazione

• di Mario PaladinoAntifurti, Installazione antifurto2 Commenti

perimetro_appartamentoSono disperato, ho cercato informazioni ovunque, anche sul tuo blog, ma non ho trovato nulla di utile. Sto pensando di installare un antifurto e mi hanno proposto un sistema che funziona rilevando la pressione d’aria interna all’abitazione. Ho letto che genera falsi allarmi, mentre chi vorrebbe venderlo dice che è il più sicuro tra i sistemi antifurto.

Sottolineo che la mia abitazione si sviluppa su due piani, ha un giardino sul davanti e predisposizione.

Che mi consigli?

Ti ringrazio

Michele

 

Ciao Michele,

in effetti è un argomento non così ferquente, anche per il fatto che i sistemi antifurto che si basano sul rilevamento di pressione sono poco diffusi.

Dato quello che mi dici, io opterei per un sistema perimetrale e volumetrico insieme, i sensori di pressione sono più adatti a piccoli ambienti e in una casa a due piani potrebbe causare diversi falsi allarmi, per via della normale perturbabilità legata a spifferi e correnti d’aria.

Non spendendo molto, potresti utilizzare sensori via cavo affidabili e realizzazre un impianto parzializzato che protegga te e la tua famiglia anche quando siete in casa.

Io ti suggerisco delle barriere a stilo sugli infissi e dei volumetrici da esterno per proteggere le finestre e, contemporaneamente avere la parzializzazione, in questo modo previeni anche l’intrusione e quindi eventuali danni.

Share Button
Antifurto casa abitazione
4.6 su 6 voti

Ti potrebbe interessare anche...



Tags: ,

Commenti all'articolo

  1. Mich ha detto:

    Un sensore che rileva la pressione dell’aria?!?!

    Mai sentito….

  2. Luca ha detto:

    ci sono i sensori subsonici, quelli che si usavano in particolare nelle auto. ti ricordi quando c’erano i fuochi d’artificio e suonavano gli allarmi? ecco dipendeva da quei sensori 🙂

    ora non si usa molto

Rispondi a Mich Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *