Logo antifurtocasa.it Antifurto Casa

La tua guida ai sistemi di allarme

Come prevenire i furti? Ecco un Manuale per la sicurezza

• di Redazione • VideosorveglianzaNessun commento

Ad oggi, avere un buon sistema di allarme a protezione della propria casa, è sicuramente la strada giusta per tenere tutto sotto controllo. A volte però, ci sono delle accortezze molto semplici ed allo stesso tempo fondamentali per frenare la criminalità. Ecco allora il “Manuale per la sicurezza da seguire”, una vera e propria guida piena di consigli e suggerimenti utili per prevenire i furti:

Bisogna sempre ricordarsi di attivare l’allarme, sia quando si è in casa (soprattutto nelle ore notturne) sia quando ci si allontana dalla propria abitazione. È importante non lasciare mai le chiavi di casa nella serratura e rammentare sempre di chiudere a chiave tutte le finestre nonché la/le porte di accesso all’appartamento. Stesso discorso sul lasciare le chiavi di casa nell’automobile: meglio non farlo. Capita spesso di essere distratti e di rientrare a casa svuotando le tasche e le borse lasciando in vista il denaro, l’orologio, il cellulare, le chiavi della macchina, il portafoglio e quant’altro. Ciò è sconsigliabile, in quanto gli oggetti di valore incustoditi sono preda facile di occhi e di mani indiscrete. Per tenere sempre sotto controllo i nostri beni, è opportuno fare una sorta di inventario con foto che ritraggono ciò a cui teniamo. Al contempo, però, è preferibile evitare di occultare gli oggetti di valore dentro i vasi, sotto il letto o il tappeto, dentro gli abiti, dietro i quadri o al di sotto degli armadi, perché sono proprio questi i luoghi principali dove i malviventi guardano prima.

Se perdiamo le chiavi della nostra abitazione, o peggio ancora subiamo uno scippo, bisogna immediatamente cambiare la serratura di casa. Inoltre è importante chiedere sempre prima di aprire portoni o cancelli automatici. È buona cosa avere con sé le fotocopie dei documenti più rilevanti come la carta di identità o le carte di credito. Da evitare anche di appendere al portachiavi targhette con su scritto indirizzo, cognome o informazioni che possano in qualche modo far individuare il vostro appartamento in caso di smarrimento. Altra accortezza: informare sempre i vicini di casa in vista di una vacanza o di un qualsiasi allontanamento (l’ideale sarebbe avere con loro un contatto telefonico per essere sempre aggiornati sulla situazione).

Per quanto riguarda le aree esterne, è consigliabile non lasciarle troppo oscurate, in quanto diventano facilmente soggette alla curiosità di malintenzionati: pertanto illuminatele, magari con luci ad intermittenza in affiancamento ad un sistema d’allarme. Inoltre mai lasciare messaggi in segreteria telefonica in cui si parla di tempi d’assenza da casa; in più, se si è soli, meglio parlare al plurale. Per quanto riguarda i social networks, non scrivere post o pubblicare foto che lasciano intendere vacanze o assenze prolungate, o ancora il possesso di oggetti di valore in casa. Altra questione: se al vostro ritorno trovate la porta di casa aperta, non entrate! all’interno potrebbero esserci ancora i ladri. Infine, per la vostra sicurezza e per quella dei vostri cari, non aprite la porta prima di aver controllato dal videocitofono o dallo spioncino chi si ha di fronte.

Share Button
Come prevenire i furti? Ecco un Manuale per la sicurezza
4.3 su 5 voti

Ti potrebbe interessare anche...



Tags: , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *