Logo antifurtocasa.it Antifurto Casa

La tua guida ai sistemi di allarme

Protezione notturna con sensore perimetrale

• di Mario PaladinoSensori perimetrali1 Commento

Barriera infrarosso

Ho deciso di installare un sistema d’allarme dopo un tentativo (fortunatamente) fallito di infrazione notturna nella mia abitazione. Sono possessore di una villetta, con la zona notte nel piano rialzato, ed avevo pensato di installare un antifurto perimetrale per la protezione notturna.

Devo escludere a priori i sensori volumetrici sia interni che esterni a causa degli animali domestici che hanno accesso sia ai locali interni che al cortile.

Per il portone d’ingresso avevo pensato ai classici sensori magnetici, mentre non ho ancora trovato la soluzione ideale per le persiane.

Io avrei intenzione di proteggere anche le persiane con dei sensori magnetici, ma il tentativo di infrazione verrebbe rilevata solo dopo aver forzato le persiane con conseguente danno economico.

Mia moglie optava per delle barriere ad infrarosso o a raggi infrarossi, che permetterebbe anche di stare con le persiane aperte. Inoltre dove andrebbero montate? Nello spazio tra la persona e la finestra?

Quale soluzione pensa sia migliore?

Maurizio

 

Salve Maurizio,

Entrambe le soluzioni sono valide, ma ha pensato di combinarle per avere sia la protezione dallo scasso sia la protezione dall’attraversamento?

Le barriere ad infrarosso o barrierine a stilo offrono un’elevata sicurezza e consentono di tenere le persiane aperte, cosa da tenere in considerazione soprattutto in questo periodo estivo.

Inoltre per massimizzare la sicurezza può installare un sensore di apertura a contatto (magnetico) oppure se preferisce un sensore di vibrazione, oppure ancora se nel caso di serranda avvolgibile: un roller che è un contatto che segnala il sollevamento della finestra.

Da un punto di vista dell’installazione può sia collegare in serie la barriera ed il contatto (se vuole puntare alla semplicità) oppure collegarli separatamente per parzializzare l’impianto ed avere una doppia protezione quando le persiane sono chiuse.

Se l’impianto è senza fili questo problema non si pone in quanto direttamente dalla centralina potrà selezionare i vari sensori, discorso diverso per una centralina filare.

Spero di averla aiutata a trovare la soluzione

Share Button
Protezione notturna con sensore perimetrale
4.7 su 7 voti

Ti potrebbe interessare anche...



Tags: , , ,

Commenti all'articolo

  1. Luca ha detto:

    esistono le barriere 100% senza fili?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *