Logo antifurtocasa.it Antifurto Casa

La tua guida ai sistemi di allarme

Sostituzione impianto di allarme casa esistente

• di Mario PaladinoRichieste assistenza1 Commento

Buongiorno, approfitto della tua disponibilità per chiederti un consiglio.

Attualmente dispongo di un impianto vecchio, che vorrei sostituire integralmente, magari sfruttando i cablaggi esistenti se eventualmente fosse opportuno farlo. L’impianto attuale è composto da una centralina alimentata a 220V, 4 sensori PIR collegati via cavo, ed una sirena esterna collegata via cavo.

Per il nuovo impianto necessito anche di un combinatoren GSM non avendo la linea telefonica fissa. Oltre la porta blindata d’ingresso, l’appartamento ha 9 finestre che vorrei poter tenere aperte d’estate con l’avvolgibile socchiusa.

Ho infine un garage che dista circa 20mt dall’appartamento (che è al piano terra).

Come immagino valga per tante persone, da una parte avendo già un impianto e chi è in grado di fare installazioni di varia natura in famiglia vorrei risparmiare comprando un kit fai-da-te, ma la mia ignoranza è tale che rischio magari di buttare via qualche centinaio d’euro acquistando dei dispositivi di pessima qualità e dalla durata pari a quella di un gatto che attraversa l’autostrada nell’ora di punta.

Ho letto sul sito che solitamente non fai nomi di marche e aziende, mi pare un atteggiamento corretto, ma magari inter nos puoi anche farli….. 😉

Grazie dell’attenzione e dei suggerimenti che potrai darmi, CIAO!

Barbara

Barbara

Risposto in privato.

La redazione

Share Button
Sostituzione impianto di allarme casa esistente
4.33 su 3 voti

Ti potrebbe interessare anche...



Tags: ,

Commenti all'articolo

  1. Salvatore ha detto:

    Ho lo stesso identico problema di Barbara, magari se in privato potresti darmi anche a me una dritta…
    Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *