Logo antifurtocasa.it Antifurto Casa

La tua guida ai sistemi di allarme

Ancora sugli antifurto doppia frequenza: meglio la 868mhz?

frequenzaSalve,

per un sistema di allarme senza fili è meglio la doppia frequenza o la 868Mhz?

Leggo che questa frequenza è ad uso esclusivo per gli antifurto mentre altre frequenze non lo sono.

La centrale superokkio della sicurezzapro è a doppia frequenza?

Gianni

 

Buonasera Gianni,

abbiamo già trattato questo argomento e ti invito a dare uno sguardo a questo articolo:

Centrale sistema antifurto – Mono o doppia frequenza 433Mhz e 868Mhz. E’ l’antiaccecamento?

Per quanto riguarda la tua domanda sulla frequenza 868Mhz, non è vero che questa sia dedicata esclusivamente ai sistemi antifurto. Non voglio addentrarmi in  questioni tecniche ma posso dirti che la frequenza sui 868Mhz rientra almeno in 8 classi R&TTE (ovvero la normativa che si occupa delle frequenze radio). Le classi dalla 28 alla 33 definiscono che l’uso delle frequenze  di cui parliamo possa essere dedicato a qualsiasi prodotto “short range” ovvero a corpo raggio come ad esempio i radiocomandi degli apri cancello (che infatti si trovano anche a  868Mhz) ed altre apparecchiature e quindi non solo ai sistemi antintrusione.

Da tenere presente che generalmente le frequenze alte subiscono una maggiore attenuazione da parte di muri, finestre ecc.

Si, la centrale della sicurezzapro denominata superokkio è in doppia frequenza vera a 433+868Mhz.

Saluti

Share Button
Ancora sugli antifurto doppia frequenza: meglio la 868mhz?
4.57 su 7 voti

Ti potrebbe interessare anche...



Tags: ,

Commenti all'articolo

  1. Matilde ha detto:

    Ho letto su un sito che vendono kit con la doppia frequenza supervisionata cos’é? E’ utile? Non ne ho mai sentito parlare…

  2. Lino ha detto:

    Doppia frequenza forever!

  3. Carlo ha detto:

    è vero che la 315Mhz è illegale in europa?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *