Logo antifurtocasa.it Antifurto Casa

La tua guida ai sistemi di allarme

Antifurto molesto – Come intervenire?

• di Mario PaladinoAntifurti, Fisco e leggi, Sirene1 Commento

rumoreC’è qualche sistema d’allarme dove vivo che suona in continuazione, per lo più negli orari più strani. Stamattina, per esempio, erano le cinque quando ha iniziato a suonare, c’è una sirena con lampeggiante, ma ogni volta pare non esserci nessuno dentro che la spenga. Ho anche chiamato i vigili urbani, ma dicono di non poter fare nulla perchè si tratta di proprietà privata. Sai darmi qualche dritta, prima che impazzisco?
Grazie

Raffaella

 

Salve Raffaella,
quello che descrivi è un fenomeno frequente quando gli impianti sono di scarsa qualità o ricevono una inadeguata manutenzione, soprattutto d’estate con i temporali e gli sbalzi di pressione.
Non posso esprimermi molto sul comportamento dei vigili urbani perché non sono un avvocato, ma credo che sia ingiustificato, soprattutto perché il fatto che sia su una proprietà privata non vieta l’intervento ai sensi dell’articolo 659 del codice penale. Ovviamente, se il proprietario non è in casa, non può essere imputato per la mancata disattivazione dell’allarme, ma di certo gli si può imputare il mal funzionamento per negligenza nella manutenzione o nella gestione dell’impianto.
In più, immagino che anche lì ci sia un regolamento comunale sui rumori molesti e relative sanzioni applicabili.

In ogni caso ti consiglio di provare a contattare il proprietario o l’amministratore dello stabile in maniera amichevole, chiedendo di risolvere il problema, pena la denuncia. Se non dovesse succedere nulla, allora sporgi denuncia andando dalla polizia municipale o dai carabinieri.
Saluti. Aggiornami.

Share Button
Antifurto molesto – Come intervenire?
5 su 2 voti

Ti potrebbe interessare anche...



Tags: , ,

Commenti all'articolo

  1. Eberhard ha detto:

    Salve signora Raffaella, io per esperienza personale le consiglierei di richiamare i vigili e far capire gentilmente la situazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *