Logo antifurtocasa.it Antifurto Casa

La tua guida ai sistemi di allarme

La semplicità della videosorveglianza

• di Mario PaladinoAntifurti, Videosorveglianza2 Commenti

telecamera-finta-30223POggi le telecamere di sorveglianza sono diffusissime, non come un tempo, e proprio per questo se ne possono trovare di tanti modelli, ma soprattutto per tutte le tasche. L’affidabilità e la facilità di utilizzo di questi dispositivi fa sì che vengano usati in ambiti diversi: dal controllo del giardino alla sorveglianza di una grande azienda, dal monitoraggio di una stanza di casa a quello di un’attività commerciale.

Il vantaggio di installare una telecamera è duplice perché non solo ci fa sentire al sicuro e protetti, ma svolge anche una funzione deterrente, riducendo drasticamente atti illeciti ed effrazioni.

Tra i prodotti più interessanti attualmente presenti sul mercato, ci sono quelle telecamere che si connettono a internet e che permettono il controllo da remoto. La loro diffusione cresce ogni giorno di più perché sono facili da installare – la connessione alla rete di casa avviene tramite cavo o via radio, mentre la connessione alla rete attraverso il router di casa – e altrettanto facili da utilizzare.

Una volta installate, le telecamere IP vanno configurate, ma si tratta di un’operazione piuttosto semplice; più complicato, invece, è scegliere i posti più giusti dove piazzarle per avere una corretta videosorveglianza.

Le IP cam con sensore di movimento sono le telecamere più richieste perché permettono di scattare istantanee che poi inviano tramite e-mail o MMS all’utente. Particolarmente interessanti sono anche le telecamere con microfono integrato, che permettono di “ascoltare” nell’ambiente in cui sono poste, e quelle gestibili da remoto attraverso app.

Invece sono molto comodi i kit di videosorveglianza costituiti da una serie di dispositivi, solitamente DVR, software e telecamere, forniti in blocco per essere installati in autonomia anche dai meno esperti.

Share Button
La semplicità della videosorveglianza
4.31 su 7 voti

Ti potrebbe interessare anche...



Commenti all'articolo

  1. Enzo tramici ha detto:

    Salve, sono nuovo di questo sito e spero possa trovare la soluzione visto che parlando con vari installatori , ognuno ha la propria idea e vorrebbe imporla al cliente.. Creando solo confusione e non accontentando..la mia casa è 105mqc.a. Nella costruzione ho fatto predisporre dall’elettricista contatti elettromagnetici sugli infissi, un posto dove venga montata la centrale con uscita a parte sul contatore e predisposizione per tastiera all’ingresso..volevo installare dei sensori a doppia tecnologia con telecamera incorporata e quindi gestire da remoto e controllare il tutto..ho tutta casa controsoffitata se puoi servire per fili ma gradirei non fare altre tracce sulle pareti..dispongo di una linea internet abbastanza veloce..vorrei capire con vari budget cosa potrei avere in modo da regolarmi..
    Grazie tante

  2. Caterpillar86 ha detto:

    ciao, per un impianto di buona qualità devi considerare a occhio e croce almeno 800€ ;anche se nella domanda non hai specificato le quantità. Se puoi, descrivi meglio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *