Logo antifurtocasa.it Antifurto Casa

La tua guida ai sistemi di allarme

Sistema d’allarme e aggiunta di un combinatore GSM

• di Mario PaladinoAntifurti1 Commento
Sistema d’allarme e aggiunta di un combinatore GSM
3.7 su 3 voti

modulo_gsmCiao,

vorrei sapere se è possibile collegare un combinatore telefonico GSM a una centrale antifurto che nasce con un combinatore PSTN. Se si può fare, puoi spiegarmi come?

Grazie

Davide

Ciao Davide,

non è tanto una questione di centrale quanto di modello di combinatore telefonico. Molti combinatori nascono indipendenti dalla centrale e, in quanto tali, possono essere collegati a qualsiasi modello di centrale.

Unica accortezza: controlla l’uscita che hai sulla tua centrale, l’ingresso del combinatore deve essere dello stesso tipo dell’uscita della centrale. Nel caso in cui la centrale non la abbia, puoi sfruttare quella della sirena.

Ricordati poi di registrare numeri e contatti, ma per quello non avrai problemi, puoi sfruttare direttamente il combinatore stesso!

Share Button

Ti potrebbe interessare anche...



Commenti all'articolo

  1. Onofrio ha detto:

    Ciao,
    vorrei sapere l’utilità del combinatore gsm, se si ha già la linea fissa.
    Se la centrale deve effettuare le chiamate, ha a disposizione l’utenza fissa, credo sia sufficiente.
    Complimenti per gli argomenti sempre interessanti e utili.
    Ciao

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *