Logo antifurtocasa.it Antifurto Casa

La tua guida ai sistemi di allarme

Falsi allarmi fastidiosi e multe

• di Mario PaladinoAntifurti, Fisco e leggi1 Commento
Falsi allarmi fastidiosi e multe
3.7 su 4 voti

falso_allarmeBuonasera,

vorrei capire se un proprietario di casa a cui suona continuamente l’allarme deve rispondere legalmente nel caso qualcuno lo citi per disturbo della quiete pubblica o simili…

Ti ringrazio

Augusto

Ciao Augusto,

purtroppo gli “antifurti impazziti”, quelli che suonano in continuazione senza un reale motivo sono tanti e molte volte le cause sono da riscontrare nel materiale scadente, in un’installazione sbagliata o in una cattiva manutenzione.

In realtà esiste un ddl – il 3088 – che tutela dall’inquinamento acustico notturno derivante dai sistemi antifurto sonori, secondo cui il proprietario di un sistema antifurto che entra in funzione nelle zone residenziali dopo le 23.30 è soggetto a una multa che va dai 500 ai 5.000 euro, ovviamente non vanno contati i casi in cui si subisce un’effrazione.

Spero di aver risposto chiaramente alla tua richiesta.

Share Button

Ti potrebbe interessare anche...



Commenti all'articolo

  1. Dan ha detto:

    oggi tutti gli allarmi si possono comandare a distanza da telefono, quindi eventuali situazioni spiacevoli si possono tranquillamente evitare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *