Logo antifurtocasa.it Antifurto Casa

La tua guida ai sistemi di allarme

Prodotti antifurto blasonati VS qualità a minor prezzo

• di Redazione • Antifurto wireless, Richieste assistenzaNessun commento

Buon pomeriggio,

mi chiamo Valerio e in questo periodo mi sto informando sui vari sistemi di antifurto poiché a breve mi piacerebbe installarne uno, pertanto ho deciso di condividere con te alcune riflessioni. Ho intenzione di dotarmi di un impianto senza fili e ho avuto modo di notare che le aziende più note offrono dei sistemi a doppia frequenza a prezzi abbastanza inaccessibili! Senza dubbio la sicurezza è un aspetto molto importante, ma io vorrei trovare qualche cosa che sia economicamente accessibile e al contempo efficace e di qualità. A tal proposito ti domando: siamo sicuri che spendendo tanto di più si è davvero tanto più corrisposti in fatto di affidabilità? Io ho molte perplessità… L’altro quesito riguarda la tecnologia che si basa sulla doppia frequenza, che mi assicura di più? Ho effettuato delle ricerche e leggendo ho capito che è più sicura ed evita che il sistema wireless venga sabotato, ma se un ladro è esperto non sarà comunque capace di oscurare e disturbare anche una doppia frequenza? Se decido di optare per un sistema a mono frequenza più economico, meglio scegliere la 433 MHz o la 868 MHz, che è la più consigliata? Sicuro di una tua risposta, ti ringrazio per l’attenzione e la disponibilità!

Un saluto

Valerio

Risposta:

Buon pomeriggio Valerio,

approfitto dei contenuti della tua e-mail per rimarcare che la sicurezza è fondamentale, ma lo è ugualmente il confronto consapevole dei vari prezzi proposti in commercio. Naturalmente, comprare del materiale scadente o centellinare sull’installazione significa sborsare invano i propri soldi, tanto quanto lo è acquistare del materiale super professionale, poiché tutto deve essere commisurato alle proprie specifiche necessità di sicurezza.

È un fatto che i sistemi wireless presuppongono lo svantaggio di non poter constatare in tempo reale il tentativo di manomissione, come succede invece nell’ambito dei sistemi filari (con il taglio dei cavi). La tecnologia che si basa sulla doppia frequenza nasce proprio per ovviare a questo problema, in quanto è più affidabile e sicuramente offre un livello di protezione maggiore. Detto ciò, ti suggerisco di dotarti di un buon impianto di sicurezza che presenti un buon rapporto tra la qualità ed il prezzo; la scelta tra la frequenza 433 MHz e/o la 868 MHz non fa alcuna differenza. Ribadisco che un sistema a doppia frequenza è senza dubbio da preferire rispetto a quello a mono frequenza.

Rispetto a modelli e kit super blasonati, costosi e pieni di funzionalità che non utilizzerai mai, la tecnologia a doppia frequenza ti permette, in parole povere, di avere due orecchi invece di uno soltanto! Ci tengo a dire sia a te che a tutti gli altri lettori che mi seguono che non è assolutamente vero che gli impianti a doppia frequenza costino di più di quelli a singola frequenza, basta saper cercare e prendere la giusta decisione in base alle proprie esigenze di sicurezza!

Spero di averti risposto in maniera chiara e concisa, se dovessi avere bisogno di altro torna pure a scrivermi! Auguri per il tuo sistema, un saluto e a presto

Prodotti antifurto blasonati VS qualità a minor prezzo
4 su 6 voti

Ti potrebbe interessare anche...



Tags: , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *