Logo antifurtocasa.it Antifurto Casa

La tua guida ai sistemi di allarme

Quando si può parlare di allarme silenzioso

• di Redazione • Sirene2 Commenti
allarme silenzioso

Quando si riflette sulla definizione di allarme silenzioso, potremmo trovare qualche difficoltà nell’usare dei termini precisi. Se un allarme è silenzioso chiaramente non agirebbe come deterrente vero e proprio per i ladri, i quali, non sentendo nulla, non sarebbero neanche indotti a scappare. Tuttavia possiamo parlare di allarme silenzioso nel senso che può capitare che l’allarme suoni tutta la notte anche indipendentemente dall’intrusione effettiva nella nostra casa da parte di malintenzionati. Ci riferiamo anche alla possibilità di un falso allarme e di un allarme che non si arresti facilmente nel suo suonare. Tutto ciò potrebbe creare un disturbo sia per noi che per i vicini. Per cui conviene sempre fare molta attenzione quando decidiamo di installare nella nostra casa un antifurto dotato di sirena.

Il controllo sulla sirena dell’antifurto

La sirena dell’antifurto è un elemento fondamentale, perché può essere veramente quello dissuasivo, che induce i ladri a scappare e quindi a non commettere il furto, dopo che si sono introdotti nella nostra proprietà.

Spesso infatti i ladri hanno difficoltà nel localizzare l’elemento sonoro del nostro sistema di allarme. Di solito è dotata di un suono molto acuto, in modo da allertare anche tutti quanti si trovino nelle vicinanze.

È molto importante che però, attraverso un apposito sistema di controllo, noi abbiamo la possibilità di disattivare o di attivare l’allarme sonoro a seconda delle situazioni.

È fondamentale che, una volta terminata la situazione di pericolo, la sirena dell’allarme possa essere controllata in modo adeguato, per fare in modo che il suono non crei fastidio per un periodo prolungato.

L’integrazione con altri sistemi di protezione

Naturalmente parlando di allarme silenzioso, quindi, ci riferiamo al suono della sirena che possa essere oggetto di specifico controllo da parte dell’utente. Ma da sola la sirena può bastare a garantire la protezione assoluta della nostra abitazione?

La risposta potrebbe essere non affermativa in questo caso, perché bisogna sempre fare attenzione, in modo che la sirena sia integrata, nell’ambito di un sistema di allarme più complesso, con altri elementi molto importanti.

Innanzitutto si possono chiaramente inserire dei sensori che si attivino nel dare l’allarme in caso di pericolo. Sono proprio i sensori che fanno scattare l’allarme determinato anche dal suono della sirena, sensori che a seconda dei casi possono essere perimetrali o volumetrici.

Inoltre non trascurare l’importanza, in termini di un sistema di protezione completa, della videosorveglianza, installando anche delle apposite telecamere nell’area da proteggere.

Ti potrebbe interessare anche...



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *