Logo antifurtocasa.it Antifurto Casa

La tua guida ai sistemi di allarme

Sirena esterna e anomalia batterie

• di Mario PaladinoAntifurti, Sirene1 Commento

anomalia sirenaSalve,

dal 2005 ho un impianto antifurto wireless con queste caratteristiche:

  • doppia frequenza,

  • doppia banda;

  • batterie con autonomia di almeno quattro anni.

Non ho mai avuto problemi, ma da quest’anno la sirena esterna non funziona più come deve. Ad aprile la centrale mi informa di un’ anomalia della tensione della sirena esterna, allora sostituisco la batteria, ma dopo un mese si ripresenta lo stesso problema; mi faccio sostituire la batteria, pensando che fosse difettosa, ma anche con una nuova batteria la centrale continua a segnalare l’anomalia.

Decido di contattare la ditta costruttrice che mi consiglia di sostituire la sirena, per via dell’assorbimento anomalo… Io ho anche provato a far suonare in potenza la sirena, ma la sirena funziona bene, quindi la batteria non deve essere del tutto scarica.

Ti chiedo se può trattarsi di un problema della centrale, alla quale non ho ancora sostituito la pila. Magari può esserci qualche problema di comunicazione tra centrale e sirena data la distanza?

Io vorrei evitare di spendere 500 euro per una nuova sirena via radio! Potrei eventualmente installarne una via filo, abbattendo così un po’ i costi?

Grazie

Massimo

 

Buongiorno Massimo,

rispondo subito all’ultima domanda, così puoi tranquillizzarti. Se il modello della tua centrale prevede un’uscita per una sirena ausiliaria via filo, allora potrai installarne una senza nessun tipo di problema.

Per scoprire se è possibile ti basterà consultare il manuale della centrale oppure contattare la casa costruttrice, magari ti basterà visitare il sito internet nella sezione relativa alle specifiche tecniche del prodotto.

Con una sirena via filo potresti risolvere gran parte dei tuoi problemi, al netto di eventuali difficoltà di cablaggio, ma se non dovesse esserci questa possibilità, ossia se la tua centrale è totalmente senza fili, è possibile trovare altre soluzioni.

1 – Potresti accertarti che sia presente una ripetizione del segnale di allarme – cablato o con modulo wireless che, collegato con una sirena esterna con alimentazione propria, ti permetta di ottenere un risultato simile.

2 – Alcune centrali hanno come accessori delle schede relé che potrebbero portare il segnale di allarme a una qualunque sirena via filo, che però va alimentata esternamente in maniera autonoma se non supportata dalla centrale.

E’ difficile da spiegare, meno da fare, ma per informazioni tecniche più dettagliate sul tuo modello ti consiglio di contattare la ditta costruttrice o il servizio clienti.

Rispondo ora alla domanda sulla centrale…non credo sia possibile che un problema di batteria in centrale possa generare un problema come quello che mi hai descritto: se la centrale dovesse perdere il segnale della sirena, l’avviso sarebbe di tipo diverso e inoltre segnalerebbe in maniera esplicita un suo livello basso di batteria.

Per questi motivi anch’io penserei ad una anomalia della sirena, per avere un’informazione certa andrebbe misurata la carica della batteria quando compare la segnalazione per capire come la sirena drena la batteria e accertare così il difetto, ma capisco che non sia facile per via della posizione scomoda in cui sarà montata.

Comunque, io non escluderei dei difetti di fabbrica delle batterie, capitano spesso e potresti essere stato così sfortunato da beccarne due! Quindi, fossi in te, toglierei la batteria e me la farei sostituire, per poi rimontarne una nuova e provare a vedere se il problema ricompare.

Solo dopo potrai valutare a mente serena cosa c’è da fare!

Share Button
Sirena esterna e anomalia batterie
3.75 su 4 voti

Ti potrebbe interessare anche...



Tags:

Commenti all'articolo

  1. Mara ha detto:

    500€ per una sirena??? Stiamo scherzando???

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *