Logo antifurtocasa.it Antifurto Casa

La tua guida ai sistemi di allarme

Sensori doppia tecnologia e falsi allarmi

• di Mario PaladinoAntifurti, Sensori perimetrali2 Commenti

animali_domesticiIl mio impianto antifurto ha una centrale, sensori volumetrici da interno e sensori perimetrali per l’esterno a doppia tecnologia, impostati in AND.

Il mio problema è con i sensori da esterno…gatti e altri animali li facevano scattare in continuazione e così ho dovuto toglierli.

Vorrei sapere se c’è una regola per impostare le MW e i PIR per avere una copertura migliore, ma che allo stesso tempo riduca i falsi allarmi.

Grazie

Francesco

 

Ciao Francesco,

ti consiglio di non ridurre la sicurezza e l’affididabilità del tuo impianto sovra-dimensionando o sotto-dimensionando la taratura di una doppia tecnologia, sfruttando la modalità AND.

Capisco il tuo problema, ma avere MW o PIR sempre o mai in allarme è del tutto inutile e azzera l’effetto di controllo dei sensori a doppia tecnologia.

Per rimediare, ti consiglerei di lavorare su un nuovo posizionamento e magari su un migliore orientamento dei sensori. Non conosco i tuoi spazi, ma se possibile sfrutta un posizionamento più radente al muro o al perimetro da proteggere, magari alzando di poco l’angolo in modo che non punti proprio verso terra.

Se i problemi dovessero continuare, allora è meglio acquistare dei sensori PET, componenti nati per proteggere in presenza di animali domestici.

Share Button
Sensori doppia tecnologia e falsi allarmi
4.6 su 5 voti

Ti potrebbe interessare anche...



Tags: ,

Commenti all'articolo

  1. Franco ha detto:

    Avendo in casa degli animali è meglio comprare dei sensori regolabili o direttamente dei sensori PET?
    Quali sono più “affidabili”?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *