Logo antifurtocasa.it Antifurto Casa

La tua guida ai sistemi di allarme

Sistema allarme casa: domande e risposte su come muoversi

• di Redazione • Antifurto fai da teNessun commento

Buongiorno,

sono in procinto di installare un sistema di antifurto per la mia abitazione, ma sono in dubbio su come muovermi. Ho le idee abbastanza chiare su cosa proteggere e in che modo, ma l’incertezza mi resta su chi rivolgermi per farmi installare l’impianto e sul dove comprarlo. Ti spiego:

  1. a) mi affido ad un installatore esperto? ciò che mi preoccupa è il prezzo, che è abbastanza alto, e altresì il fatto che gli installatori impostano al minimo le sensibilità dei rilevatori così da evitare che si manifestino i falsi allarmi, e di conseguenza anche le scocciature nei loro confronti (non vogliono essere infastiditi a tutte le ore perché quel sensore ha rilevato la presenza un animale in cortile e cose simili). In questo modo, però, non si incorre in difficoltà di rilevazioni non riuscite se arrivassero degli intrusi? Le qualifiche sono importanti, ma si pagano. Ho notato che a parità di requisiti, questa soluzione può costituire una spesa anche quattro volte più alta rispetto all’installazione fai da te.
  2. b) mi affido a quei servizi che danno i prodotti, paghi una parte dei dispositivi e dell’installazione subito e una parte con rate mensili, e che in più provvedono a fornire una gestione da remoto del sistema d’allarme, ossia una specie di vigilanza? Anche in questo caso la spesa è elevata, anche se è evidente la comodità di tale soluzione che in pratica si paga a rate mensilmente. Ho letto che con questa tipologia di installazione non si può fruire delle detrazioni fiscali del 50%, in sostanza si paga una parte dei prodotti sul momento e il restante a rate, ed ottieni l’installazione dei prodotti e la possibilità di gestione a distanza. L’offerta per questo servizio pare invitante per il basso costo d’ingresso, anche se leggendo le condizioni contrattuali occorre tener conto anche dei vari costi associati. Alla fine dei giochi, quindi, si spende molto e ho anche delle perplessità in merito alla questione privacy, visto che possono vedere cosa faccio se installo delle telecamere di videosorveglianza.
  3. c) se installo col fai da te comprando il materiale su internet? In questa maniera spendo sicuramente meno, certo devo studiare per bene il funzionamento, ma il sistema me lo recapitano già pronto all’uso (vorrei orientarmi sul sito sicurezza.pro). Inoltre così potrei beneficiare delle agevolazioni fiscali e senza dubbio realizzo un lavoro conforme alle mie specifiche esigenze di sicurezza. Avrei anche un servizio di assistenza h24 e un servizio di vigilanza a costi zero. Con il prezzo sarei a circa 1/3 di ciò che mi ha presentato l’installatore. Tu cosa mi consigli?

Saluti

Simone

Buongiorno Simone,

naturalmente non c’è una regola fissa e generale, poiché molto dipende dalle esigenze di ciascun utente, dal grado di protezione che si vuole raggiungere, dal budget da dedicare e così via. Ad ogni modo, se vuoi sapere la mia opinione, ossia come ragiono io, posso dirti con tutta sincerità che ti sei già risposto da solo. Non penso ci sia altro da aggiungere, visto che hai già deciso e vuoi soltanto essere rassicurato. Saluti e auguri per il tuo nuovo impianto!

Sistema allarme casa: domande e risposte su come muoversi
4.6 su 3 voti

Ti potrebbe interessare anche...



Tags: , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *