Logo antifurtocasa.it Antifurto Casa

La tua guida ai sistemi di allarme

Villa isolata – Come difenderla dai ladri?

casa_isolataBuonasera,

vivo da qualche mese in una villa isolata in campagna e ho già ricevuto la visita dei ladri. Sono spaventata, ma anche molto arrabbiata con mio marito che non ha pensato ad una predisposizione per un eventuale sistema d’allarme, in fase di costruzione della casa.

Adesso, visto che lui non se ne interessa, devo capire quale sia il miglior impianto per le nostre necessità. In particolare, vorrei che ci fosse una protezione già in giardino, di modo che i ladri non abbiano la possibilità di avvicinarsi a porte e finestre. Mi chiedo cosa può fare al mio caso e se può essere sufficiente solo una protezione esterna.

Grazie per il suo tempo!

Gioia

 

Salve Gioia,

come spesso scrivo, il sistema antifurto migliore per un’abitazione indipendente è quello misto, ossia quello che utilizza sensori perimetrali e volumetrici. I primi perfetti per la protezione del perimetro dell’abitazione, da installare lungo i muri perimetrali, gli altri da montare in casa, nelle stanze o in zone strategiche, come i corridoi ad esempio.

La scelta da fare nel suo caso è se realizzare un impianto via radio o via cavo, ma dato che non c’è la predisposizione per il passaggio dei cavi, ti consiglierei il via radio, un po’ più costoso, ma esteticamente vincente come soluzione.

Share Button
Villa isolata – Come difenderla dai ladri?
4.56 su 8 voti

Ti potrebbe interessare anche...



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *