Logo antifurtocasa.it Antifurto Casa

La tua guida ai sistemi di allarme

Allarme casa

• di Mario PaladinoAntifurto fai da te3 Commenti

Allarme Casa

Negli ultimi anni la tecnologia senza fili, detta anche  wireless o wifi, è divenuta sempre più utilizzata sia nelle abitazioni che delle aziende. Anche se un collegamento fisico (ovvero filare) infonde un senso di maggior sicurezza, si può affermare che con l’evolversi delle tecnologie  questo tipo di trasmissioni wifi hanno raggiunto un elevato grado di affidabilità e nel mercato degli allarmi domestici il wireless ha superato il via filo, in termini di nuove installazioni.

Un sistema di allarme di questo tipo ha il vantaggio di non dover richiedere opere di muratura e riduce il tempo di installazione del sistema, a fronte di un costo superiore (ma non sempre…) dovuto sia alla tecnologia dei sensori sia alla tecnologia ricevente, ovvero la centralina con interfaccia wireless.

La scelta di usare un sistema senza fili (completo o parziale) si effettua valutando la predisposizione e la difficoltà di realizzare i singoli cablaggi. E’ quindi tenere presente non solo il costo del sensore o del rilevatore in sè, ma anche l’impegno che richiederebbe l’installazione dello stesso sensore in versione filare. Se pensiamo infatti ad un contatto magnetico da applicare su una finestra o ad una finestra, per far arrivare i cavi in modo pulito sarà necessario smontare l’infisso (o parte dello stesso), con conseguente aumento dei tempi e dei costi di manodopera.

A livello di sicurezza i sensori dell’impianto di allarme spesso utilizzano una tecnologia antiaccecamento e/o una supervisione nel momento in cui i sensori stessi dovessero quindi subire interferenze e/o la loro trasmissione venisse interrotta da apposite apparecchiature utilizzate dai malintenzionati, entrerebbe in funzione l’allarme per manomissione.

In commercio esistono inoltre appositi sistemi a doppia frequenza  che trasmettono su due diverse bande di frequenza limitando quindi le possibili interruzioni dovute alle interferenze o ai ladri.

Il nostro consiglio, nella scelta di un impianto di allarme wireless, è di selezionare prodotti di qualità delle marche produttrici di allarme casa più conosciute e di valutare con attenzione le proprie necessità.

Share Button
Allarme casa
4.44 su 5 voti

Ti potrebbe interessare anche...



Tags: , ,

Commenti all'articolo

  1. Franco ha detto:

    ma di recensione dei prodotti non ne fate?

    ciao

  2. Luca ha detto:

    vi posso mandare la piantina di casa mia per un consiglio?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *