Logo antifurtocasa.it Antifurto Casa

La tua guida ai sistemi di allarme

Progettare antifurto senza fili

componenti_antifurtoSalve,

vorrei capire insieme a te quale è il modo migliore per proteggere una casa indipendente costituita da piano terra, primo piano e mansarda, gli accessi totali sono 15 tra porte, porte finestre e finestre e la predisposizione è presente solo per gli infissi.

In mansarda ci sono le stanze da notte, ogni apertura ha una persiana e una zanzariera a scomparsa, quale sensore è il più adatto?

Al primo piano e il piano terra, invece,  ci sono finestre e porte finestre prive di persiane, alcune sono molte grandi, in questo caso cosa consigli?

In ultimo, la sirena, meglio unica o una per piano?

Inoltre, in futuro, finanze permettendo, ho intenzione di estendere la protezione al garage e al giardino, meglio acquistare una centrale con più posizioni?

Grazie per l’aiuto che mi darai

Nino

 

Ciao Nino,

andando con ordine posso dirti che se ritieni che il rischio di instrusione sia basso nella zona notte allora puoi optare per dei contatti magnetici di apertura e dato il costo basso potresti installarli sia sulla persiana che sulla finestra. Se, invece, il rischio è alto allora meglio i sensori a tenda o le barriere a stilo.

Per i piani sottostanti, invece, puoi installare sensori a tenda all’interno dell’infisso, la sicurezza è massima e non c’è pericolo di interferenze ambientali. Inoltre, se scegli quelli con puntamento a laser sei sicuro che la copertura sia radente la superficie del vetro.

Per quanto riguarda la sirena, molto dipende dalle tue necessità: la sirena interna ha il compito di segnalare il pre-allarme, una è sufficiente per tutta casa, a meno che tu non abbia più piani con zone giorno e notte separate e divise da porte. La sirena esterna è un deterrente per i ladri e avvisa i vicini di una tentata intrusione.

Se, infine, hai intenzione di espandere il sistema allora acquistare una centrale a 32 zone è la scelta giusta, ricorda poi un attivatore per piano, sono componenti indispensabili per la parzializzazione. Attento a non sottovalutare la protezione interna, ok il perimetrale, ma hai bisogno anche di qualche sensore volumentrico da installare nelle zone di passaggio o in quelle più critiche.

Share Button
Progettare antifurto senza fili
4.7 su 6 voti

Ti potrebbe interessare anche...



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *