antifurto monitorato
4.6/5 - (7 votes)

L’antifurto monitorato costituisce una soluzione ottimale specialmente se abbiamo intenzione di partire per le vacanze e lasciare incustodita per un certo periodo la nostra casa. È molto importante proteggersi dalle intrusioni dei ladri e dei malintenzionati, anche perché, come dicono gli ultimi dati sull’argomento, i furti sono in aumento. È fondamentale badare alla sicurezza della nostra casa, potendoci servire degli strumenti che la tecnologia d’avanguardia mette a nostra disposizione. L’antifurto monitorato è uno di questi strumenti che possiamo utilizzare, perché ci dà molti vantaggi. Spesso, infatti, un antifurto di tipo tradizionale potrebbe non rivelarsi molto efficace, invece quello monitorato in certe situazioni si può rivelare molto utile. Ma scopriamone di più a questo proposito.

Quali sono i vantaggi dell’antifurto monitorato

L’antifurto monitorato si basa di solito su una specifica applicazione, che è disponibile per i dispositivi mobili come smartphone o tablet. Quando siamo lontani da casa, è indispensabile riuscire a monitorare la situazione, tutto ciò che succede in casa nostra, e tutto questo è possibile proprio attraverso l’apposita applicazione che ci consente di ricevere le notifiche sul nostro dispositivo mobile.

Quindi anche con un semplice smartphone che di solito tutti abbiamo con noi potremo sempre ricevere le apposite notifiche in caso di allarme, se qualche malintenzionato si introduce in casa nostra quando noi siamo lontani.

Così possiamo agire più tempestivamente, avvisando magari delle persone di fiducia o le forze dell’ordine per un sopralluogo.

Ancora più importante sarebbe poter installare insieme all’antifurto delle videocamere di sicurezza. Così, sempre tramite il monitoraggio con l’app, possiamo ricevere in tempo reale le immagini di ciò che succede in casa nostra, quando non ci siamo.

Di solito le immagini vengono pure archiviate, per poterle consultare in un secondo momento, se ne abbiamo la necessità.

I consigli per difenderci dai ladri in nostra assenza

Ci sono comunque delle accortezze che vanno anche oltre la tecnologia e che dobbiamo ricordarci di mettere in atto quando non ci siamo. Per esempio incarichiamo una persona di nostra fiducia per prendere la posta. In questa maniera le buste non si accumulano nella cassetta e nessuno potrà avere un indizio della nostra assenza.

Prima di partire ricordiamoci di dare una sistemata al giardino e, se siamo assenti per un periodo breve, possiamo lasciare le luci accese o la televisione.

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.