Logo antifurtocasa.it Antifurto Casa

La tua guida ai sistemi di allarme

Barrierine a stilo per la protezione delle finestre

barrierineBuongiorno,

finalmente anch’io ho deciso di acquistare un sistema d’allarme. Vivo al piano rialzato di una casa indipendente e vorrei qualcosa che protegga il perimetro e che si possa azionare soprattutto di notte. Non vorrei sensori volumetrici interni ed esterni per una serie di problemi che ora evito di elencare.

Proteggerei il portone d’ingresso con dei contatti megnetici d’apertura e di vibrazione, ma per le finestre non so come comportarmi. Barriere o sensori d’apertura? Oppure c’è altro?

Grazie per l’aiuto

Flavio

 

Ciao Flavio,

c’è un modo che ti permette di prevenire lo scasso e proteggere l’attraversamento delle aperture, si tratta delle barrierine a stilo! Ti permettono di tenere le finestre aperte e, se vuoi aumentare il grado di sicurezza, potresti aggiungere dei contatti magnetici o di vibrazione per quando le finestre sono chiuse.

Puoi collegare in serie le barriere e i contatti, ma questo non ti permette di parzializzare l’impianto perché con le finestre aperte la linea sarebbe sempre in allarme oppure auto-esclusa dalla centrale al momento dell’inserimento.

La soluzione ideale sarebbe un cavo con due conduttori a disposizione, così da portare in centrale due allarmi separati.

Se, invece, stiamo parlando di un sistema wireless allora non hai di questi problemi, anche se il costo dei componenti è maggiore.

Share Button
Barrierine a stilo per la protezione delle finestre
4.15 su 8 voti

Ti potrebbe interessare anche...



Tags: ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *