Logo antifurtocasa.it Antifurto Casa

La tua guida ai sistemi di allarme

Come allarmare una cascina isolata

antifurto_cascinaBuongiorno,

complimenti per il blog! Ti scrivo perché mi sto per trasferire in campagna, in una cascina isolata a tre piani che necessiterà di essere protetta dai ladri. Grate e inferriate sono fuori discussione, vado a vivere in campagna mica in prigione! Come posso orientarmi per un sistema antifurto? Cosa consigli?

Grazie

Edoardo

 

Salve Edoardo,

per darti un vero consiglio dovrei conoscere bene l’abitazione, i punti d’accesso e quelli più vulnerabili, ma in linea di massima mi sento di dirti che potresti optare per un sistema antifurto misto, costituito da telecamere interne ed esterne, sensori perimetrali e volumetrici, una centrale che ti permetta di parzializzare e, se hai animali liberi di circolare in casa e in giardino, qualche sensore PET friendly, da installare soprattutto nei piani inferiori e all’esterno.

Se vuoi, torna a scrivermi una mail più dettagliata, sarò felice di aiutarti.

Share Button
Come allarmare una cascina isolata
3.88 su 8 voti

Ti potrebbe interessare anche...



Commenti all'articolo

  1. Luca ha detto:

    Io metterei prima di tutto le barriere esterne e farei una protezione a strati

  2. Dino ha detto:

    anche io ho il tuo stesspo problema.
    Mi è stato consigliato di installare dei sensori a tenda in modo tale da essere avvisato quando qualcuno si trova nei pressi delle finestre o delle porte.
    In questo modo posso tenere anche le finsetre aperte.. poi in futuro posso sempre ampliare con altri sensori se voglio.
    Ciao

  3. Edoardo ha detto:

    Grazie a tutti per i consigli

  4. Edoardo ha detto:

    Grazie a tutti per l’aiuto

  5. Oscar ha detto:

    é vero che i sensori a tenda hanno il riconoscimento direzionale?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *