3.9/5 - (8 votes)

antifurto_cascinaBuongiorno,

complimenti per il blog! Ti scrivo perché mi sto per trasferire in campagna, in una cascina isolata a tre piani che necessiterà di essere protetta dai ladri. Grate e inferriate sono fuori discussione, vado a vivere in campagna mica in prigione! Come posso orientarmi per un sistema antifurto? Cosa consigli?

Grazie

Edoardo

 

Salve Edoardo,

per darti un vero consiglio dovrei conoscere bene l’abitazione, i punti d’accesso e quelli più vulnerabili, ma in linea di massima mi sento di dirti che potresti optare per un sistema antifurto misto, costituito da telecamere interne ed esterne, sensori perimetrali e volumetrici, una centrale che ti permetta di parzializzare e, se hai animali liberi di circolare in casa e in giardino, qualche sensore PET friendly, da installare soprattutto nei piani inferiori e all’esterno.

Se vuoi, torna a scrivermi una mail più dettagliata, sarò felice di aiutarti.

Articoli simili

4 Commenti

  1. anche io ho il tuo stesspo problema.
    Mi è stato consigliato di installare dei sensori a tenda in modo tale da essere avvisato quando qualcuno si trova nei pressi delle finestre o delle porte.
    In questo modo posso tenere anche le finsetre aperte.. poi in futuro posso sempre ampliare con altri sensori se voglio.
    Ciao

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.