Logo antifurtocasa.it Antifurto Casa

La tua guida ai sistemi di allarme

Allarmare finestre spesso aperte

contatto_finestraBuonasera e complimenti per la professionalità.

Vorrei dei sensori sulle finestre, meglio se a tenda, così da star sicuro anche quando sono aperte o semi chiuse, ma non so decidermi… 1 o 2 PIR con antimascheramento o senza? Meglio la doppia tecnologia? I sensori a doppia tecnologia esistono anche in versione via radio?

Nonostante le aperture allarmate, devo prevedere dei sensori volumetrici? Consigli anche sensori sulle tapparelle?

Grazie

Renato

 

Ciao Renato,

grazie per i complimenti! Una risposta per volta…

Se vuoi davvero rendere sicure le tue finestre ti consiglio barriere a stilo, le trovi sia nella versione via radio che in quella via filo e solitamente sono a infrarosso attivo (TX e RX). L’installazione viene fatta posizionando il sensore a filo del serramento e la protezione è molto simile a quella del sensore a tenda. Una buona installazione è determinante per evitare i falsi allarmi, che potrebbero essere legati ai raggi solari.

I sensori a doppia tecnologia, invece, non li trovi wireless per motivi di consumo; se l’infrarosso passivo legge una variazione di temperatura, la microonda è una sorta di radar che sfrutta l’effetto doppler. Nel caso della microonda, siccome la trasmissione deve essere continua, c’è un consumo maggiore e quindi si adattano meno al sistema wireless e all’alimentazione attraverso batterie.

I sensori per le tapparelle hanno un costo basso, per questo potresti aggiungerle per avere una protezione in più, per lo stesso motivo qualche sensore volumetrico non sarebbe male!

Share Button
Allarmare finestre spesso aperte
4.4 su 4 voti

Ti potrebbe interessare anche...



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *