Logo antifurtocasa.it Antifurto Casa

La tua guida ai sistemi di allarme

Impianto d’allarme e barrierine a stilo

barriere a stiloCiao,

ti seguo da tempo, tanto che ormai ti raccomando ad amici e parenti, ma questa volta sono io ad aver bisogno del tuo aiuto. Sto per concludere i lavori in una casa in campagna, costruita su un terreno abbastanza ampio e isolato; la casa si sviluppa su tre livelli e, non volendo usare grate e protezioni, stavo pensando a un sistema antifurto. Ma quale?

Io pensavo a un sistema di videosorveglianza sia interno che esterno, rilevatori volumetrici e sirene, ma ho dei dubbi sulle barrierine a stilo. Gradirei la parzializzazione.

Sai aiutarmi?

Franco

 

Ciao Franco,

grazie per i complimenti. Andando con ordine posso dirti che l’impianto di videosorveglianza può essere una buona soluzione, per quanto riguarda le barrierine a stilo, invece, devi sapere che coprono in modo radente e possono essere inseriti in modalità parzializzata. Sono sensori perfetti se vuoi tenere le finestre aperte e l’impianto acceso, ma attento a che le finestre non aprano verso l’esterno perché altrimenti si interromperanno i fasci infrarosso. Sono facili da montare, affidabili, solo un po’ costose, valuta in base a quante finestre dovrai allarmare.

Share Button
Impianto d’allarme e barrierine a stilo
4.85 su 4 voti

Ti potrebbe interessare anche...



Tags: ,

Commenti all'articolo

  1. Mirko ha detto:

    Cosa significa che i sensori a stilo possono essere parzializzati?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *