Logo antifurtocasa.it Antifurto Casa

La tua guida ai sistemi di allarme

Micro telecamere di sorveglianza: come sceglierle?

• di Redazione • VideosorveglianzaNessun commento
micro telecamere

Quando parliamo di micro telecamere facciamo riferimento a delle vere e proprie telecamere di sorveglianza per la casa. Avere a disposizione un antifurto per l’abitazione è essenziale per garantire la protezione dell’edificio in maniera completa. Per questo potrebbe essere utile installare delle micro telecamere in alcuni punti della casa, se vogliamo usufruire di un sistema discreto. Per prima cosa installare delle telecamere di videosorveglianza dovrebbe essere un sistema che funziona da deterrente. È fondamentale quindi esporre dei cartelli di avviso con i quali viene indicata la presenza dei sistemi che registrano ciò che avviene in un determinato luogo.

Cosa tenere in considerazione

Le micro telecamere possono essere installate in casa, ma anche all’esterno dell’edificio. In questo caso però ricordiamo sempre di fare in modo che possano effettuare un monitoraggio della nostra proprietà, per evitare problemi di privacy nei confronti di altre persone o dei vicini di casa.

È essenziale che queste micro telecamere che vengono posizionate all’esterno dell’edificio siano resistenti agli agenti atmosferici, per fare in modo che funzionino sempre nel modo corretto, in qualsiasi situazione, e che non vadano incontro a danneggiamenti.

Le caratteristiche che dovrebbero avere

Le telecamere di questo tipo, anche quando parliamo di micro telecamere, sono molto utili per controllare a distanza ciò che avviene all’interno di un determinato luogo, nel momento in cui non siamo fisicamente presenti. In questo caso, per creare le condizioni di un controllo da remoto, basta installare un’applicazione direttamente sullo smartphone o sul tablet.

Inoltre ricordiamo che le micro telecamere che installiamo e che hanno l’obiettivo di portare avanti un preciso sistema di sorveglianza dovrebbero garantire la ripresa delle immagini anche in presenza di poca luminosità nell’ambiente.

Per questo motivo è essenziale che l’accessorio che acquistiamo, da installare nella nostra abitazione, abbia un’elevata risoluzione e utilizzi ad esempio una tecnologia specifica, come quella delle luci LED, che possano permettere di riprendere ciò che avviene anche nei momenti della giornata in cui fa buio.

Infine citiamo anche l’importanza dei sensori di movimento. In alcuni casi è possibile infatti scegliere delle micro telecamere che abbiano integrati questi sensori, che consentono alla telecamera di attivarsi solo nel momento in cui qualcuno si muove all’interno del luogo che stiamo monitorando.

Ti potrebbe interessare anche...



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *