4.7/5 - (3 votes)

chi l'ha vistoBuongiorno!

Io ho un problema con l’installatore che ha montato il mio sistema filare. Mi spiego meglio: è sparito e non riesco più a mettermi in contatto con lui. Ora io sono in ansia perché lui è in possesso di dati sensibili che riguardano la mia casa e l’antifurto. Come devo muovermi secondo te?

Grazie, Eleonora

 

Ciao Eleonora,

probabilmente ha le sue buone ragioni…magari non fa più quel lavoro, ha chiuso la sua attività e magari ha anche provveduto a distruggere i documenti relativi alle installazioni che ha realizzato.

Ovviamente se non succede nulla al tuo impianto, l’installatore non ha nessuna responsabilità.

Non dovresti neanche preoccuparti dei dati in suo possesso, tecnicamente dovrebbe avere solamente un codice di manutenzione, comunque diverso dal tuo, che si utilizza nelle operazioni tecniche, mentre non dovrebbe avere i codici di inserimento/disinserimento dell’impianto.

Quindi, secondo me, non dovresti far nulla.

Solo nel caso in cui tu subisca un furto e l’impianto risulti disattivato, potrai sporgere una denuncia, indicando con quale codice è stato spento l’antifurto.

Se, invece, hai bisogno di manutenzione dovresti risalire alla casa costruttrice, contattarla e chiedere di segnalarti altri installatori/manutentori vicini a te.

Saluti

Articoli simili

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.