Logo antifurtocasa.it Antifurto Casa

La tua guida ai sistemi di allarme

Protezione di finestre

• di Mario PaladinoAntifurto fai da te, Sensori perimetrali1 Commento

protezione finestreBuonasera,

in giardino ho una tettoia facilmente raggiungibile per mezzo del parapetto di una scala esterna, salendo sulla tettoia si ha poi facile accesso all’abitazione per mezzo di cinque finestre. Avrei voluto proteggerle con delle barriere infrarosso attive da posizionare ai lati della casa, ma poi le ho escluse per ragioni estetiche. A questo punto vorrei optare per dei sensori a doppia tecnologia da esterno, ma non so decidermi sul posizionamento, le soluzioni che ho in mente sono due:

  1. sensore da posizionare sotto una seconda tettoia che affianca la casa, in modo che sia al riparo dagli agenti atmosferici e da tentativi di mascheramento. Lo posizionerei a un’altezza di 1,10 metri. In questo caso, secondo te, mantego una buona rilevazione e escludo falsi allarmi dovuti ai gatti che potrebbero passeggiare sulla tettoia?

  2. sensore da montare sotto la gronda che è a circa 3 metri da terra, magari inclinandolo verso il basso. Dici che terrei protette le finestre, soprattutto quando sono aperte d’estate?

Infine ti chiedo se un intruso si avvicinasse frontalmente al sensore potrei avere problemi col campo d’azione del sensore?

Grazie e ciao

Massimo

 

Ciao Massimo

da come ho capito dalla mail, sia per disposizione che per configurazione degli accessi, la protezione ideale potrebbe essere una barriera. Non è chiaro per quali ragioni estetiche tu abbia accantonato l‘idea, ma ti invito a rivalutarla, magari visionando altri tipi di barriere rispetto a quelli considerati precedentemente.

Anche perché ho dei seri dubbi che un sensore installato a 1,10 metri di altezza da terra possa coprire in maniera adeguata l‘intera area, almeno da come l’hai descritta. Ho dei dubbi anche sulla seconda opzione, per il fatto che le finestre sono tutte allineate e quindi alcune potrebbero essere trascurate dalla protezione, nonostante l’inclinazione.

Ti consiglio di rivalutare tutto e magari proteggere ogni singola finestra con un sensore a tenda dall’alto oppure con barriere a stilo, quest’ultime più gradevoli esteticamente anche se più difficili da installare. Così facendo potresti parzializzare e tenere le finestre aperte.

Share Button
Protezione di finestre
4.4 su 5 voti

Ti potrebbe interessare anche...



Tags: ,

Commenti all'articolo

  1. Mimmo ha detto:

    Salve,
    io ho un giardino esterno, recitanto e senza alcun animale.
    Potrebbe essere una buona idea l’installazione di 4 barriere ad infrarossi per proteggere tutto il perimetro della casa?
    Rischio dei falsi allarmi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *