Logo antifurtocasa.it Antifurto Casa

La tua guida ai sistemi di allarme

Wireless, non sempre è la soluzione migliore.

Data Flow XXL Series

Data Flow XXL Series

Ciao,  Sono Emilio e seguo la vostra rubrica con molto interesse.

Ultimamente  il mio impianto di allarme ha avuto bisogno di una  revisione  nel cui ambito ho previsto l’adozione di due sirene d’allarme, una delle quali con tecnologia wireless pensando di risolvere al meglio problemi di passaggio di fili non proprio agevole.

Considerate che i muri della mia casa sono fatti con mattoni pieni e questo fatto seppure con una distanza non considerevole tra la centralina d’allarme e la sirena wireless,  non consente al segnale d’innesco di passare, visto che questa, a differenza dell’altra (filare), parte regolarmente.

Mi hanno suggerito soluzioni empiriche, fatte con fili di rame che prolunghino la portata  del segnale di centrale ma, voi che mi consigliate?

 

 

Ciao Emilio, innanzitutto grazie  per  l’assiduità con cui ci segui e non smettere.

Addentrandoci  ora nel problema che ci hai segnalato, dobbiamo innanzitutto consigliarti di evitare le soluzioni fai da in quanto ogni antenna va calibrata e non può essere costruita ad occhio come si faceva cent’anni or sono.

E’ vero, probabilmente il problema che ti attanaglia è l’eterno conflitto tra la capacità di segnale emesso dalla centralina dell’impianto di allarme e la trasmissibilità probabilmente compromessa dalla tipologia dei materia da costruzione adottati per la tua casa.

Anche in questo caso però la tecnologia ci viene in aiuto.

Devi individuare un buon ripetitore di segnale di cui dotare la tua centralina d’allarme ed in ultima analisi studiare un più proficuo posizionamento della sirena.

Sperando di averti aiutato, ti salutiamo calorosamente.

Share Button
Wireless, non sempre è la soluzione migliore.
4.1 su 3 voti

Ti potrebbe interessare anche...



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *